Piano piano, a colpi di best lap, Alessandro Kouzkin si sta ritagliando il giusto spazio quale driver precampionato per eccellenza. Sul circuito di Varano, come annunciato da Stopandgo.tv, alcune squadre di Formula Renault italiana si sono riunite infatti per due nuove giornate di test. La prima, archiviata appena mezz'ora fa, ha espresso ancora il suo verdetto illuminando l'italo-russo della AP Motorsport sulla decina di Tatuus scese sul tracciato Riccardo Paletti. Kouzkin ha fermato le lancette sull'1'04"70, tempo che lo lancia ai vertici di una sua possibile partecipazione alla serie tricolore della celebre Due litri, davanti al veterano Riccardo Cinti (prossimo allla firma con Tomcat secondo le nostre informazioni) che paga un gap di 2/10. Insomma è inutile continuare a giocare a nascondino … Il russo di Bologna va forte, non c'è dubbio, perchè proseguire quindi col classico "non so, vedremo"? Del resto l'impegno nel Karting internazionale, dove figura da autentico privato nonostante la conquista della top ten alla scorsa Winter Cup di Lonato nell'esordio in KF1, è conciliabile col campionato italiano di Formula Renault 2.0.

Tornando agli attori protagonisti di questa prima giornata parmigiana, il circoletto rosso lo merita senza ombra di dubbio il giovane Samuele Buttarelli. L'alfiere ligure della Rosei band vanta un ottimo terzo tempo in 1'05"30, niente male considerando la sua "vera" seconda uscita in monoposto. Buttarelli è di poche parole: ascolta i consigli e lavora a testa bassa; mantendo questa concentrazione dalla Cram fanno sapere che i risultati non tarderanno ad arrivare in campionato.

Alle spalle del trio di testa spunta il canadese Tyler Dueck (1'05"50), new entry Cram proveniente dalla Skip Barber National Presented by Mazda in qualità di vicecampione 2007, che ha chiuso davanti al perugino Stefano Bizzarri (RP) in 1'05"65, frenato però da un guasto meccanico alla Tatuus 2008 nuova di zecca. A seguire l'altro boy AP in odore di contratto, Alberto Cola, Pietro Gandolfi (Emmebi), il ceko Martin Tlusty (TL Motorsport e che disputerà come già detto il NEC) e un'altra novità Cram prossima probabilmente alla firma: il giovane Octavio Freitas proveniente dalla Formula Renault 2.0 brasiliana.

Per la cronaca, domani scenderanno in pista anche Andrea Roda (Tomcat) assente oggi per problemi scolastici, mentre per gli stessi motivi è dovuto tornare nella sua Perugia Bizzarri, rinunciando così alla seconda giornata. Non presente, sempre a causa della scuola, il catalano Genis Olive (Cram).

I tempi – Test Varano – 27 Febbraio 2008

1

Alessandro Kouzkin  AP1:04.700
2Riccardo CintiTomcat1:04.900
3Samuele ButtarelliCram1:05.300
4Tyler DueckCram1:05.500
5Stefano BizzarriRP1:05.650
6Alberto ColaAP1:05.760
7Pietro GandolfiEmmebi1:05.900
8Martin TlustyTL1:06.200
9Octavio FreitasCram1:06.900

* Tempi dichiarati dai rispettivi Team Manager

Nella foto, Samuele Buttarelli (Cram Competition)


Stop&Go Communcation

Piano piano, a colpi di best lap, Alessandro Kouzkin si sta ritagliando il giusto spazio quale driver precampionato per eccellenza. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/buttarelli_helmet.jpg I – Test Varano Day 1: Kouzkin al top. Cresce in fretta Buttarelli