Il countdown è cominciato. L'ultimo round della ottava stagione di Formula Renault 2.0 Italia ha avuto inizio nel tempio della velocità di Monza, teatro classico per la chiusura di campionato, con la disputa delle prove libere. Una giornata intera, come da prassi, svoltasi nella giornata di giovedì per preparare al meglio i drivers alle due gare. Oggi sono in programma infatti le qualifiche ufficiali, che determineranno la griglia di gara 1 prevista come sempre il sabato; poi la seconda corsa (all'ora di pranzo di domenica) calerà il sipario sull'ennesima buona edizione della categoria più affollata d'Italia.

Per la cronaca, il miglior tempo è stato fatto segnare dal neozelandese Brendon Hartley (Epsilon) che, oltre ai suoi compagni (Alguersuari, Maki e Coletti), dovrà cercare di tenere a bada anche gli scatenati Roberto Mehri (Jenzer), più che mai voglioso di vendicare il disastroso fine settimana del Mugello e tentare il tutto per tutto nella conquista del titolo. Conquista comunque più vicina alle mani del finnico Maki, con Alguersuari pronto a fargli lo sgambetto …

Bene, anzi benissimo Henki Waldschmidt (Prema) che ritrova d'incanto lo smalto delle primissime corse d'annata col secondo miglior crono. Stesso dicasi per quel brasiliano della BVM da tenere sempre più d'occhio in ottica futura: César Ramos. Lode anche per i soliti nostri big Caldarelli e Zampieri rispettivamente 9° e 11°), unici realmente in grado di ostacolare la legione straniera. Non male anche Mancinelli e Cinti (15° e 17°). Così così invece il veterano Luca Persiani, tornato improvvisamente nela categoria che lo ha cresciuto quale jolly della It Loox (che ha congedato anche Muggia dopo i fratelli Sebastiani nel suo continuo turn over) . Bel colpo di reni di Roda (Tomcat), balzato al 29° posto. Non male davvero rispetto ai bassifondi del passato. Sta invece riprendendo confidenza con la Tatuus Andrea Pellizzato, globetrotter a Monza che si dividerà per l'intero weekend fra monoposto e GT con la sua Viper di Racing Box nell'EGTS.

Nella foto, Mika Maki (Epsilon Red Bull)

Clicca qui per vedere i risultati delle Libere 1  

Clicca qui per vedere i risultati delle Libere 2


Stop&Go Communcation

Il countdown è cominciato. L'ultimo round della ottava stagione di Formula Renault 2.0 Italia ha avuto inizio nel tempio della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/1190716237.jpg I – Monza: Libere, Hartley al comando. Si sveglia Waldschmidt. Parte la caccia a Mika Maki