Coletti, fortissimamente Stefano Coletti. Il biondino della Epsilon Red Bull sbanca il rinnovato Misano World Circuit conquistando la seconda vittoria in due giorni. Una doppietta che fa seguito alla bella vittoria ottenuta all’Hungaroring nell’Eurocup, domenica scorsa, che capitalizza come meglio non si poteva il weekend aperto con la pole position maturata in qualifica. Insomma un en plein perfetto, un dominio netto che lo rilancia in classifica generale. Coletti navigava infatti nelle ultime posizioni prima di questo fine settimana, oggi e 13° dopo il bottino dei 66 punti conquistati a Misano.

Tornando alla gara, il "toro rosso", dopo una bella partenza, ha studiato a dovere il leader Oliver Turvey, prima di eseguire il sorpasso risolutivo alla 16esima tornata con un attacco perfetto. Sotto la bandiera a scacchi, alle spalle dei due primi attori, spunta Martin Plowman, sempre pronto a sfruttare ogni minima situazione per "girarla" a suo favore. A ridosso della zona podio troviamo invece Roberto Mehri. Lo spagnolino di Jenzer ottiene così altri preziosissimi punti in ottica dell’Assoluta, che lo vedono ora in testa con 186 lunghezze. Davvero niente male per un esordiente …

A seguire, nell’ordine, Ramos, Marinescu, Leimer, Hartley, Lapenna (rifattosi parzialmente della penalizzazione subìta ieri) e Mancinelli, primo degli italiani e sempre più a suo agio nell'abitacolo della Tatuus del binomio CO2-CRG. Poi Muggia, Ricciardo e un buon Zampieri precedono Faccin, Alcaraz, Julia, Kronemberger e Campana. Non male la coppia Facondini Cinti-Bizzarri che, dopo alcune noie tecniche, sono risaliti alla svelta in gara 2 chiudendo nei primi venti (su 38 monoposto). Poi Zonzini, Nava, Leo e De Francesch. Montilla, Colombo e Betti chiudono invece la lista dei drivers a pieni giri, davanti a Mika Maki e Valerio Prandi, costretto ad un forzato "pit-stop" per sostituire il flap anteriore destro, danneggiato da un contatto in bagarre nelle fasi iniziali della corsa.

Classifica Gara 2

1. Stefano COLETTI (Epsilon) 19 giri in 30'49.599 – Media 154,58 Km/h

2. Oliver TURVEY (Jenzer) a 1.547

3. Martin PLOWMAN (Prema) a 4.898

4. Roberto MERHI (Jenzer) a 5.917

5. César RAMOS (BVM) a 10.766

6. Mihai MARINESCU (District) a 11.557

7. Fabio LEIMER (Jenzer) a 12.570

8. Brendon HARTLEY (Epsilon) a 14.010

9. Felipe LAPENNA Felipe (BRA) BVM Minardi Team a 21.254

10. Daniel MANCINELLI (CO2) a 21.636

11. Federico MUGGIA Federico (IT Loox) a 27.372

12. Daniel RICCIARDO (RP) a 28.917

13. Daniel ZAMPIERI Daniel (Cram) a 29.250

14. Michele FACCIN (CO2) a 29.501

15. Aleix ALCARAZ (District) a 30.766

16. Miquel JULIA (Epsilon) a 30.833

17. Patrick KRONENBERGER (RP) a 36.555

18. Sergio CAMPANA (Cram) a 40.903

19. Riccardo CINTI (Facondini) a 41.029

20. Stefano BIZZARRI (Facondini) a 41.435

21. Simeon IVANOV (BVM) a 42.526

22. Nicola ZONZINI (Cram) a 42.785

23. Giovanni NAVA (Cram) a 43.602

24. Federico LEO (RP) a 55.045

25. Christian DE FRANCESCH (Dueppì) a 57.467

26. Pablo MONTILLA (Epsilon) a 57.959

27. Gianluca COLOMBO (Tomcat) a 1'01.600

28. Marco BETTI (IT Loox) a 1'05.510

29. MAKI Mika MAKI (Epsilon) a 1 Giro

30. Valerio PRANDI (Viola) a 1 Giro

Ritirati: Alguersuari, Roda, Caldarelli, Reiterer, Waldschmidt, Steiner, Belometti, Meloni

* Classifiche Campionato disponibili al link CLASSIFICHE

Nella foto, Stefano Coletti (Epsilon Red Bull)


Stop&Go Communcation

Coletti, fortissimamente Stefano Coletti. Il biondino della Epsilon Red Bull sbanca il rinnovato Misano World Circuit conquistando la seconda vittoria […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/mehri1.jpg I – Misano: Gara 2, Coletti fa il bis. Mehri nuovo leader!