Concluso il lavoro del campionato 3.5, il circuito di Barcellona ha oggi accolto i protagonisti della Formula Renault 2.0 Eurocup, che hanno aperto la loro due-giorni di test collettivi. Ben 39 i piloti iscritti, assistite da condizioni meteo ideali: ben diversa era stata la situazione tra ieri e martedì…

Il sole ha così contribuito ad asciugare progressivamente l’asfalto, facendo sì che tutti i migliori riferimenti prestazionali arrivassero nel pomeriggio con gomme slick. A ottenere il best lap è stato, un po’ a sorpresa, Miki Weckstrom: l’inglese della Tech 1 ha fermato i cronometri sull’1:44.453, scavalcando Carlos Sainz, davanti a tutti nei turni del Paul Ricard e di Alcaniz.

Lo spagnolo peraltro era stato davanti a tutti anche nella sessione del mattino. Alle sue spalle i rookies Will Stevens e Oscar Tunjo, mentre è 5° il compagno di squadra Daniil Kvyat. Molto bene anche il francese Yann Zimmer, seguito da Kevin Kleveros, Timmy Hansen e Karl Oscar Liiv.

È rimasto fuori dalla top-ten uno dei nomi più quotati del gruppo, quello di Robin Frijns (11°). Ci si aspettava qualcosa di più anche da Javier Tarancon e Alex Riberas, che sulla pista di casa non sono andati oltre la 13° e 14° piazza. Tarancon è stato però vittima di uno stop lungo il tracciato per problemi tecnici.

Brutto incidente poco prima delle 13, invece, per John-Bryan-Meisner. Il portacolori della Koiranen è andato a sbattere e, dopo i primi accertamenti al centro medico del Montmelò, è stato trasferito al vicino ospedale di Granollers per ulteriori esami. Scongiurati grossi infortuni, lo svedese dovrebbe tornare al volante già domani.

È 17° il nostro Vittorio Ghirelli, alfiere della One Racing assieme al fratello maggiore Edolo.

Fra le novità della griglia, il Boetti Racing Team ha schierato il belga Benjamin Bailly (lo scorso anno in Formula 2), mentre la Epsilon Euskadi ha provato con il russo Yuri Grigorenko.

Classifica

01. Miki Weckstrom – Tech 1 Racing – 1:44.453
02. Carlos Sainz – Koiranen Motorsport – 1:44.551
03. Will Stevens – Fortec Motorsport – 1:44.776
04. Oscar Andres Tunjo – Josef Kauffman Racing – 1:45.094
05. Daniil Kvyat – Koiranen Motorsport – 1:45.511
06. Felix Sarrellas – Fortec Motorsport – 1:45.520
07. Yann Zimmer – ARTA Engineering  – 1:45.542
08. Kevin Kleveros – MP Motorsport – 1:45.558
09. Timmy Hansen – Interwetten Racing – 1:45.566
10. Karl Oscar Liiv – Koiranen Motorsport – 1:45.620
11. Robin Frijns – Josef Kauffman Racing – 1:45.653
12. Johannes Moor – MP Motorsport – 1:45.725
13. Javier Tarancon – Tech 1 Racing – 1:45.755
14. Alex Riberas – Epsilon Euskadi – 1:45.827
15. Thomas Jager – Interwetten Racing – 1:45.835
16. Paul Loup Chatin – Tech 1 Racing – 1:45.835
17. Vittorio Ghirelli – One Racing – 1:45.840
18. Benjamin Bailly – Boetti Racing Team – 1:45.887
19. Mathieu Jaminet – Josef Kauffman Racing – 1:45.976
20. Come Ledogar – R-Ace Grand Prix – 1:46.004
21. Melvin Mckee – ARTA Engineering – 1:46.069
22. Joni Wiman – Koiranen Motorsport – 1:46.124
23. Sandro Lukovic – Interwetten Racing – 1:46.185
24. Gregoire Demoustier – Tech 1 Racing – 1:46.224
25. Sam Looijenstein – MP Motorsport – 1:46.276
26. Norman Nato – R-Ace Grand Prix – 1:46.365
27. Pieter Schothorst – R-Ace Grand Prix – 1:46.562
28. Stoffel Vandoorne – KTR – 1:46.687
29. Roman Mavlanov – Boetti Racing Team – 1:46.827
30. Enrique Martins – Cram Competition – 1:46.884
31. Sandy Stuvik – Keo Racing – 1:47.133
32. Richard Gonda – Krenek Motorsport – 1:47.469
33. Joao Jardim – Epsilon Euskadi – 1:47.592
34. Yuri Grigorenko – Epsilon Euskadi – 1:47.626
35. John Bryant – Meisner – Koiranen Motorsport – 1:47.675
36. Liroy Stuart – KTR – 1:47.847
37. Edolo Ghirelli – One Racing – 1:48.024
38. Dennis Van De Laar – Van Amersfoort – 1:48.320
39. Denis Nagulin – Cram Competition – 1:48.989

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Concluso il lavoro del campionato 3.5, il circuito di Barcellona ha oggi accolto i protagonisti della Formula Renault 2.0 Eurocup, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/frenault-170311-01.jpg Eurocup – Test Barcellona, Day 1: Miki Weckstrom beffa Sainz