Con la vittoria in Gara 2 a Silverstone, Robin Frijns ha messo una seria ipoteca sul titolo 2011 della Formula Renault 2.0 Eurocup. Con un’altra prestazione maiuscola il pilota olandese ha bissato il successo di ieri, riuscendo ad avere ragione di Alex Lynn e Paul-Loup Chatin in una battaglia tiratissima.

Partito dalla seconda fila, il driver del team Josef Kaufmann Racing si è subito accodato al poleman Lynn, riuscendo poi a portarsi al comando. Da quel momento Frijns ha mostrato nervi d’acciaio: il rivale britannico ha cercato in un paio di occasioni il controsorpasso (specialmente al nono giro), ma non c’è stato niente da fare.

Alla fine Frijns ha tagliato il traguardo con Lynn e Chatin dietro solo per un paio di decimi, con Stoffel Vandoorne (4°) che ne ha approfitato per avvicinarsi nelle fasi finali, dopo aver avuto la meglio su Felix Serralles.

Altra giornata da dimenticare per Carlos Sainz Jr, che scattava anch’egli dalla seconda fila. Un brutto avvio (dovuto ad un problema all’acceleratore) ha fatto perdere diverse posizioni allo spagnolo, costretto poi a sgomitare per chiudere 6°, guadagnando una posizione per la penalità inflitta a motori spenti a Miki Weckstrom, che si è visto addebitare 10″ per partenza anticipata.

Adesso il vantaggio di Frijns in classifica generale è di ben 55 lunghezze: al Paul Ricard, fra un mese, potrà scegliere se gestire il bottino o chiudere la pratica con un week-end di anticipo. Ormai la sfida per il campionato è un affare a due, con Daniil Kvyat (5°) e Will Stevens (9°) tagliati fuori dalla contesa.

La penalità di Weckstrom ha permesso al nostro Vittorio Ghirelli di entrare in zona punti, cogliendo la 10° posizione dietro a Norman Nato; più sfortunato il fratello Edolo, costretto al ritiro. Sorte analoga per Javier Tarancon, speronato alla prima tornata dopo una partenza disastrosa.

Classifica

01. Robin Frijns – Josef Kaufmann Racing – 14 giri
02. Alex Lynn – Fortec Motorsport – +0.526
03. Paul Loup Chatin – Tech 1 Racing – +0.575
04. Stoffel Vandoorne – KTR – +1.471
05. Daniil Kvyat – Koiranen Motorsport – +3.853
06. Carlos Sainz – Koiranen Motorsport – +7.232
07. Felix Serralles – Fortec Motorsport – +7.371
08. Will Stevens – Fortec Motorsport – +10.033
09. Norman Nato – R-Ace Grand Prix – +11.361
10. Vittorio Ghirelli – One Racing – +12.294
11. Timmy Hansen – Interwetten Junior Team – +12.845
12. Miki Weckstrom – Tech 1 Racing – +14.343
13. Oscar Andres Tunjo – Josef Kaufmann Racing – +17.236
14. Yann Zimmer – ARTA Engineering – +17.841
15. Melville Mckee – ARTA Engineering – +19.485
16. Karl Oscar Liiv – MP Motorsport – +27.021
17. Johannes Moor – MP Motorsport – +30.556
18. John Bryant Meisner – Koiranen Motorsport – +37.256
19. Henrique Martins – Cram Competition – +40.911
20. Gustavo Menezes – Interwetten Junior Team – +41.040
21. Come Ledogar – R-Ace Grand Prix – +41.815
22. Sandy Stuvik – Interwetten Junior Team – +42.137
23. Pieter Schothorst – R-Ace Grand Prix – +42.525
24. Mitchell Gilbert – Fortec Motorsport – +44.263
25. Ed Jones – Fortec Motorsport – +47.488
26. Roman Mavlanov – Boetti Racing Team – +48.640
27. Meindert Van Buuren – KTR – +1:06.350
28. Richard Gonda – Krenek Motorsport – +1:10.506
29. Florian Le Roux – Epic Racing – +1:19.044
30. Denis Nagulin – Cram Competition – +1:22.336
31. Alex Riberas – Epic Racing – a 1 giro
32. Alexey Chuklin – MP Motorsport – a 1 giro

Ritirati

33. Edolo Ghirelli – One Racing – 9 giri
34. Dennis Van De Laar – Van Amersfoort Racing – 8 giri
35. Mathieu Jaminet – Josef Kaufmann Racing – 6 giri
36. Ronnie Lundstromer – KEO Racing – 6 giri
37. Hans Villemi – Koiranen Motorsport – 3 giri
38. Javier Tarancon – Tech 1 Racing – 0 giri

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Con la vittoria in Gara 2 a Silverstone, Robin Frijns ha messo una seria ipoteca sul titolo 2011 della Formula […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/frenault-210811-02.jpg Eurocup – Silverstone, Gara 2: Frijns trionfa ancora e mette le mani sul titolo