Dopo il clamoroso tonfo di ieri in Gara 1, Daniil Kvyat riprende quota con la pole-position nella seconda sessione di qualifiche della Eurocup Formula Renault 2.0 a Budapest. Il pilota russo ha ottenuto il miglior tempo in 1:42.261, scendendo in pista nel Gruppo A.

Kvyat è riuscito a battere la concorrenza di Norman Nato, Pierre Gasly e Javier Tarancon, ma, soprattutto, in Gara 2 potrà partire davanti al diretto rivale Stoffel Vandoorne, vincitore della prima manche e adesso a +24 in classifica generale.

Il belga questa mattina non è riuscito a imporsi nel Gruppo B, chiudendo “soltanto” secondo alle spalle di un ottimo Nyck De Vries, che con il suo 1:42.495 potrà allinearsi dalla prima fila a fianco dello stesso Kvyat.

Il rookie olandese (che si è visto cancellare un altro riferimento cronometrico per taglio di traiettoria), oltre a Vandoorne si è messo alle spalle nel confronto diretto Melville McKee, Oliver Rowland e Stefan Wackerbauer.

14° piazza nel Gruppo A per il pugliese Ignazio D’Agosto, mentre questa mattina ha deluso Mikko Pakari, sorpresa del sabato con il primo podio conquistato: il finlandese non è andato oltre l’11° posizione del Gruppo A.

È in programma alle 14:55 lo start della corsa che chiuderà il weekend ungherese.

Classifica Gruppo B

01. Daniil Kvyat – Koiranen Motorsport – 1:42.261
02. Norman Nato – RC Formula – 1:42.270
03. Pierre Gasly – R-Ace GP – 1:42.498
04. Javier Tarancon – RC Formula – 1:42.545
05. Alex Riberas – Josef Kaufmann Racing – 1:42.614
06. Oscar Tunjo – Tech 1 Racing – 1:42.616
07. Andrea Pizzitola – R-Ace GP – 1:42.763
08- Matthieu Vaxiviere – Tech 1 Racing – 1:42.784
09. Paul-Loup Chatin – Tech 1 Racing – 1:42.894
10. Felipe Fraga – Tech 1 Racing – 1:42.973
11. Mikko Pakari – Fortec Motorsports – 1:43.130
12. Guilherme Silva – Interwetten Racing – 1:43.176
13. Pieter Schothorst – Josef Kaufmann Racing – 1:43.223
14. Leo Roussel – Arta Engineering – 1:43.667
15. Kevin Kleveros – Manor MP Motorsport – 1:43.794
16. Konstantin Tereschenko – Interwetten Racing – 1:44.084
17. Yu Kanamaru – KTR – 1:44.170

Classifica Gruppo A

01. Nyck De Vries – R-Ace GP – 1:42.495
02. Stoffel Vandoorne – Josef Kaufmann Racing – 1:42.726
03. Melville Mckee – Interwetten Racing – 1:42.761
04. Oliver Rowland – Fortec Motorsports – 1:42.790
05. Stefan Wackerbauer – Koiranen Motorsport – 1:43.074
06. Roman Mavlanov – Tech 1 Racing – 1:43.239
07. Jordan King – Manor MP Motorsport – 1:43.249
08. Steijn Schothorst – Fortec Motorsports – 1:43.385
09. Ed Jones – Fortec Motorsports – 1:43.395
10. Aurelien Panis – RC Formula – 1:43.414
11. Patrick Kujala – Koiranen Motorsport – 1:43.535
12. Alexander Albon – Epic Racing – 1:43.553
13. Esteban Ocon – Koiranen Motorsport – 1:43.759
14. Ignazio D’Agosto – KTR – 1:43.918
15. Christof Von Grunigen – Epic Racing – 1:43.959
16. Tanart Sathienthirakul – Manor MP Motorsport – 1:46.102

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Dopo il clamoroso tonfo di ieri in Gara 1, Daniil Kvyat riprende quota con la pole-position nella seconda sessione di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/frenault-150912-012.jpg Eurocup – Budapest, Qualifiche 2: Kvyat rilancia con la pole