Oggi non ha sbagliato nulla: dopo la pole, 16 giri tutti in testa per Daniil Kvyat in Gara 2 della Eurocup Formula Renault 2.0. Con la sua quinta vittoria stagionale il russo accorcia le distanze in classifica generale su Stoffel Vandoorne (182 a 173 punti), dopo il ritiro di ieri in Gara 1.

Il belga si è dovuto accontentare del 4° posto, senza avere la meglio su Nyck De Vries e Norman Nato. L’unica occasione per effettuare i sorpassi si è presentata probabilmente nelle prime curve, dopodiché il gruppetto di vertice è andato sfilacciandosi, senza così assistere a veri e propri duelli.

Vandoorne non a caso mantenuto sempre la fatidica distanza di sicurezza (ma non sufficiente per rilassarsi…) nei confronti di De Vries, scattato al suo fianco dalla prima fila per andare a cogliere una bella 2° piazza davanti al francese Nato, che riscatta così un periodo recente negativo.

Più indietro tutti gli altri, con Melville McKee giunto 5° davanti a Oliver Rowland e Oscar Tunjo. Javier Tarancon, Stefan Wackerbauer e Alex Riberas completano la top-ten, con lo spagnolo riuscito a scavalcare Pierre Gasly in una delle poche azioni di attacco viste durante questa manche.

Prossimo round al Paul Ricard tra due settimane, con gli occhi puntati sul confronto per il titolo tra Vandoorne e Kvyat.

Classifica

01. Daniil Kvyat – Koiranen Motorsport – 16 giri
02. Nyck De Vries – R-Ace GP – +0.930
03. Norman Nato – RC Formula – +3.196
04. Stoffel Vandoorne – Josef Kaufmann Racing – +4.816
05. Melville Mckee – Interwetten Racing – +7.020
06. Oliver Rowland – Fortec Motorsports – +7.956
07. Oscar Tunjo – Tech 1 Racing – +8.744
08. Javier Tarancon – RC Formula – +13.077
09. Stefan Wackerbauer – Koiranen Motorsport – +13.748
10. Alex Riberas – Josef Kaufmann Racing – +16.275
11. Pierre Gasly – R-Ace GP – +17.408
12. Roman Mavlanov – Tech 1 Racing – +18.307
13. Jordan King – Manor MP Motorsport – +19.754
14. Steijn Schothorst – Fortec Motorsports – +21.686
15. Paul – Loup Chatin – Tech 1 Racing – +22.503
16. Andrea Pizzitola – R-Ace GP – +23.579
17. Guilherme Silva – Interwetten Racing – +25.715
18. Esteban Ocon – Koiranen Motorsport – +26.325
19. Patrick Kujala – Koiranen Motorsport – +26.855
20. Matthieu Vaxiviere – Tech 1 Racing – +28.363
21. Pieter Schothorst – Josef Kaufmann Racing – +29.251
22. Aurelien Panis – RC Formula – +31.475
23. Mikko Pakari – Fortec Motorsports – +31.875
24. Alexander Albon – Epic Racing – +32.400
25. Felipe Fraga – Tech 1 Racing – +42.380
26. Yu Kanamaru – KTR – +44.440
27. Ignazio D’Agosto – KTR – +44.772
28. Tanart Sathienthirakul – Manor MP Motorsport – +49.335
29. Konstantin Tereschenko – Interwetten Racing – +49.767
30. Kevin Kleveros – Manor MP Motorsport – +55.483
31. Ed Jones – Fortec Motorsports – +1:06.130

Ritirati

32. Christof von Grunigen – Epic Racing – 6 giri
33. Leo Roussel – Arta Engineering – 4 giri

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Oggi non ha sbagliato nulla: dopo la pole, 16 giri tutti in testa per Daniil Kvyat in Gara 2 della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/frenault-160912-01.jpg Eurocup – Budapest, Gara 2: Quinta vittoria di Daniil Kvyat