Non poteva cominciare meglio la stagione di Matthieu Vaxiviere nell’Eurocup Formula Renault 2.0. Oggi ad Alcaniz il pilota francese ha replicato lo “score” di ieri: pole-position e vittoria, anche se in condizioni del tutto all’opposto. Gara 2 è andata in scena sotto un incessante diluvio, ma l’alfiere della Tech 1 ha continuato a imporre la propria legge, vincendo in solitaria.

Per Vaxiviere, quindi, bottino pieno al termine del primo round in calendario, mentre la Tech 1 festeggia una doppietta grazie al secondo posto del russo Egor Orudzhev, al debutto nella serie continentale.

Sul terzo gradino del podio Oliver Rowland, che ha preceduto Oscar Tunjo e Jake Dennis in una corsa davvero difficile.

A seguire Esteban Ocon, Nyck De Vries e Ignazio D’Agosto, che raccoglie un buon 8° posto. A punti anche Pierre Gasly e William Vermont.

Poteva ambire a un risultato importante anche Luca Ghiotto, terzo in griglia, ma il portacolori della Prema ha compromesso la sua corsa sin dall’inizio, quando ha danneggiato l’ala anteriore in un contatto durante le fasi iniziali dietro alla safety-car (dietro alla quale il gruppo ha preso il via per motivi di sicurezza). Ghiotto è riuscito comunque a stare con i primi, ma è stato poi autore di un’escursione fuori pista che lo ha fatto precipitare nelle retrovie.

La Prema, quindi, ha avuto in Bruno Bonifacio (11°) il suo miglior rappresentante.

Il prossimo appuntamento per l’Eurocup Formula Renault 2.0 sarà fra un mese, sul mitico circuito di Spa-Francorchamps.

Classifica

01. Matthieu Vaxiviere – Tech 1 Racing – 11 giri
02. Egor Orudzhev – Tech 1 Racing – +8.451
03. Oliver Rowland – Manor MP Motorsport – +9.150
04. Oscar Tunjo – Josef Kaufmann Racing – +13.706
05. Jake Dennis – Fortec Motorsports – +19.604
06. Esteban Ocon – ART Junior Team – +21.520
07. Nyck De Vries – Koiranen GP – +22.884
08. Ignazio D’Agosto – KTR – +24.380
09. Pierre Gasly – Tech 1 Racing – +26.737
10. William Vermont – ARTA Engineering – +31.959
11. Bruno Bonifacio – Prema Powerteam – +38.583
12. Guilherme Silva – Koiranen GP – +40.398
13. Victor Franzoni – Koiranen GP – +41.322
14. Ed Jones – Fortec Motorsports – +43.182
15. Andrea Pizzitola – ART Junior Team – +44.313
16. Kevin Joerg – Jenzer Motorsport – +45.505
17. Mikko Pakari – Fortec Motorsports – +47.793
18. Stefan Wackerbauer – Interwetten Racing – +55.675
19. Gustav Malja – Josef Kaufmann Racing – +56.663
20. Melville McKee – Manor MP Motorsport – +58.180
21. Konstantin Tereshchenko – Interwetten Racing – +1:00.393
22. Steijn Schothorst – Josef Kaufmann Racing – +1:00.974
23. Aurelien Panis – RC Formula – +1:02.414
24. Victor Sendin – AV Formula – +1:06.474
25. Luca Ghiotto – Prema Powerteam – +1:06.552
26. Alex Baron – ART Junior Team – +1:11.238
27. Levin Amweg – Jenzer Motorsport – +1:13.169
28. Benjamin Bailly – RC Formula – +1:17.507
29. Simon Tirman – ARTA Engineering – +1:19.691
30. Javier Merlo – Manor MP Motorsport – +1:24.541
31. Nick Cassidy – AV Formula – +1:32.585
32. Alex Abogado – Interwetten Racing – +1:49.306

Ritirati

33. Yu Kanamaru – 8 giri
34. Marcus Siebert – Jenzer Motorsport – 7 giri
35. Alex Albon – KTR – 4 giri
36. Naomi Schiff – RC Formula – 0 giri
37. Leo Roussel – ARTA Engineering – 0 giri


Stop&Go Communcation

Non poteva cominciare meglio la stagione di Matthieu Vaxiviere nell’Eurocup Formula Renault 2.0, vincitore ad Alcaniz anche sotto la pioggia di Gara 2.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/ Eurocup – Alcaniz, Gara 2: Vaxiviere si impone anche nel diluvio