Weekend perfetto per Daniel Ricciardo e per la SG Formula. La squadra francese ha dominato infatti anche la seconda e ultima corsa del weekend ungherese di Budapest, cogliendo un'altra secca doppietta coi suoi due alfieri. L'italo-australiano del Red Bull Junior Team ha sbaragliato ancora la concorrenza con autorità, facendo registrare anche il best lap in gara dopo essersi liberato della scomoda presenza alle sue spalle del pimpante compagno-rivale abruzzese, costretto ad una bagarre forzata dopo una safety car con l'altro boy SG Jean Eric Vergne (by Red Bull come Ricciardo).

Guerra interna? Chissà, fatto sta che l'uomo TDP esce da un altro bel weekend con la conquista di due piazze d'onore e la saldissima palma di nuovo vice leader in campionato, grazie anche al weekend nero del finnico Bottas. Il nordico del Motopark, dopo il ritiro di gara 1, non è andato al di là della 13esima posizione finale nella seconda corsa, rimanendo quindi a bocca asciutta e fermo a quota 39 punti nell'Assoluta. Il terzo gradino del podio è andato nelle mani dell'altra guida Motopark Tobias Hegewald, che ha preceduto all'arrivo Vergne, Costa e Mehri. Soddisfazione anche in casa Italia, con Faccin ottimo settimo finale davanti a Meijer e Zampieri buon decimo alle spalle del team mate Cesar Ramos. Quattordicesima piazza invece per Sergio Campana.

Gara 2

Classifica Campionato

Nella foto, Daniel Ricciardo (SG Formula)


Stop&Go Communcation

Weekend perfetto per Daniel Ricciardo e per la SG Formula. La squadra francese ha dominato infatti anche la seconda e […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/08116270_PODIUM_21.jpg Eu – Budapest, Gara 2: Ricciardo-Caldarelli bis e SG. Male Bottas e SG fugge via …