Oltre 30 monoposto in pista per il primo dei sette doppi appuntamenti della Formula Renault 2.0 Alps. A Monza, questo fine settimana (24 e 25 marzo), si accenderà il semaforo verde sulla nuova stagione. Ben 11 squadre e 14 nazioni rappresentate: schieramento internazionale e livello altissimo nel campionato della Fast Lane Promotion che giunge alla sua seconda edizione.

Tanti i protagonisti al via, cominciando dal team campione in carica Tech 1 Racing. La compagine di Tolosa che punta sui transalpini Paul-Loup Chatin (già protagonista nella stessa serie lo scorso anno) e Matthieu Vaxiviere, affidando allo stesso tempo altre tre vetture al brasiliano Felipe Fraga, al russo Roman Mavlanov e al colombiano Oscar Tunjo.

Diverse le conferme, come quella di Arta Engineering, Epic Racing ed Interwetten.com. Ma anche numerose nuove realtà. C’è l’arrivo dei finlandesi della Koiranen Motorsport con sette piloti, tra cui spicca sicuramente il giovane talento Daniil Kvyat, anche lui russo, nel 2011 terzo nell’Eurocup. Al debutto pure la lussemburghese RC Formula, tra le cui fila ci sarà un nome (anzi un cognome) famoso: Aurélien Panis, 17 anni, figlio di Olivier, che in F.1 disputò 157 Gran Premi ottenendo una vittoria a Montecarlo nel ’96 con la Ligier.

Una new-entry anche per gli inglesi della Atech Reid GP, con il pilota britannico Alessandro Latif ed il più esperto Edolo Ghirelli, la scorsa stagione terzo sull’impegnativo tracciato belga di Spa-Francorchamps. Al debutto anche la Brixia Horse Power by Facondini, che schiererà una vettura per il bresciano Andrea Baiguera, direttamente in arrivo dalla F.Renault 2.0 italiana.

Tra gli attesi protagonisti c’è il cosentino Simone Iaquinta, che dopo avere militato nella Formula 3 ha deciso di compiere il salto alla Formula Renault 2.0 Alps con il Team Torino Motorsport. Con la stessa squadra di Marco Braghero e Giacomo Notarrigo correranno anche i due messicani Alex Abogado e Luis Michael Dörrbecker. Occhi puntati anche sull’austriaco Thomas Jager, che lo scorso anno proprio a Monza riuscì a conquistare un terzo posto ed il quale avrà a disposizione una delle due monoposto della One Racing di Fabiano Belletti. Al via anche i fratelli (gemelli) Nicola e Stefano De Val, che dopo un 2011 di apprendistato nella stessa F.Renault 2.0 Italia in cui hanno ottenuto un’affermazione a testa, compiranno il loro passaggio di categoria con un’altra formazione piemontese: la GSK Motorsport..

ll round di Monza precederà nell’ordine le tappe di Pau (sullo storico circuito cittadino), Imola, Spa-Francorchamps, Red Bull Ring, Mugello e Barcellona, quest’ultima in abbinamento con il weekend della World Series by Renault. Per quanto riguarda invece il programma del prossimo fine settimana, venerdì si svolgeranno le prove libere suddivise in tre differenti turni. Sabato mattina, dalle ore 10.20 scatteranno invece le qualifiche della durata di mezzora. Nel pomeriggio, alle ore 15.20, lo start di Gara 1 (25’ più un giro da completare). Domenica, alle ore 14.45, il via di Gara 2, con la griglia stabilita sulla base dei secondi migliori tempi della sessione cronometrata.


Stop&Go Communcation

Oltre 30 monoposto in pista per il primo dei sette doppi appuntamenti della Formula Renault 2.0 Alps. A Monza, questo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/frenault-210312-01.jpg Alps – Schieramento di livello internazionale per il via a Monza