Qualifiche al cardiopalma per la Formula Renault 2.0 ALPS, che questo fine settimana affronta il secondo dei sette doppi appuntamenti di questo 2014 sul prestigioso tracciato cittadino di Pau.

Nyck de Vries, riprende da dove aveva lasciato, vale a dire dalla pole e dalla doppietta di Imola, andando ad attestarsi ancora una volta come il pilota da battere anche questo weekend, partendo questo pomeriggio dal palo dopo aver fatto registrare il miglior tempo di 1’13”913 al termine del secondo turno di qualifiche. Prima fila completata dal Matevos Isaakyan, particolarmente a suo agio al volante della monoposto della JD Motorsport con cui è al suo debutto nella serie.

Il turno di prove ufficiali parte con il gruppo B, in cui a mettersi subito in evidenza è il pilota francese Simon Gachet, già autore del migliore responso nelle libere del venerdì. Ad impensierire l’alfiere dell’Arta Engineering è il monegasco Charles Leclerc, che giro dopo giro si avvicina sensibilmente ai tempi del pilota transalpino. Dopo circa 10 minuti dall’apertura della corsia dei box, a balzare in vetta alla classifica è il russo Matevos Isaakyan, entrato in pista per ultimo, mentre il croato della Fortec Motorsports, Martin Kodric, sale in quarta posizione sempre alle spalle di Leclerc. Costanti i due alfieri della Tech 1 Racing Philo Paz Patric Armand e Akash Nandy, quinto e sesto, con il malese protag onista nella fasi iniziali in cui si colloca nelle posizioni di testa.

Colpo di coda di Gachet a circa 10 minuti dal termine, che riprende il comando e lo stesso Armand che sale terzo alle spalle di Isaakyan. Il portacolori della JD Motorsport risponde nuovamente al tempo di Gachet abbassandolo ulteriormente ed andando così ad innescare un duello tra i due che culmina con il russo davanti. Bene anche Luke Chudleigh, quarto alla fine del turno, mentre la sessione veniva sospesa per l’esposizione di una bandiera rossa a seguito dell’urto della vettura di Kodric contro le barriere.

Lotta in casa Koiranen GP tra George Russell e Nyck de Vries nelle prime fasi della qualifica del gruppo A, ma poco dopo è proprio de Vries a prendere il largo sul compagno di squadra. A farsi vedere è anche Alessio Rovera, che si avvicina con il terzo tempo conteso con l’esordiente Ben Barnicoat (Fortec Motorsports). Russell riprende il comando seguito da Rovera e da de Vries, ma nelle battute finali è nuovamente l’olandese a rendersi protagonista salendo in testa ancora una volta. “Vola” anche Rovera, vicinissimo al tempo del pilota McLaren Young Driver Programme, seguito alla fine da Russell e da Bernicoat, che termina sul quarto piazzamento alla prima esperienza in monoposto. Bandiera rossa anche questa volta per un lungo di Thiago Vivacqua a pochi secondi dal termine.

Il via di Gara 1 (25’ più un giro) è in programma sempre nella giornata di oggi con il semaforo verde alle 17.35, Gara 2 si disputerà domani alle 9.22.

Qualifying Group B (top-5): 1. Matevos Isaakyan RUS (JD Motorsport) 1’13”977; 2. Simon Gachet FRA (Arta Enginnering) 1’14”096; 3. Charles Leclerc MCO (Fortec Motorsports) 1’14”644; 4. Luke Chudleigh CAN (Tech 1 Racing) 1’14”855; 5. Philo Paz Patric Armand (Tech 1 Racing) PRI 1’14”969.

Qualifying Group A (top-5): 1. Nyck de Vries NED (Koiranen GP) 1’13”913; 2. Alessio Rovera ITA (Cram Motorsport) 1’13”923; 3. George Russell GBR (Koiranen GP) 1’14”092; 4. Ben Barnicoat GBR (Fortec Motorsports) 1’14”139; 5. Alex Bosak POL (Prema Powerteam) 1’14”549.


Stop&Go Communcation

Qualifiche al cardiopalma per la Formula Renault 2.0 ALPS, che questo fine settimana affronta il secondo dei sette doppi appuntamenti […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/de-vriesjpg.jpg Alps – Pau, Qualifiche: Nyck De Vries affila la armi!