Porsche, nell’ambito delle premiazioni dell’annuale “Notte dei Campioni”, ha formalizzato i programmi endurance della prossima stagione.

Innanzi tutto saranno ancora quattro le 911 RSR a Le Mans e ancora una volta ci sarà uno sforzo congiunto tra Manthey e CORE per difendere la vittoria ottenuta lo scorso anno. Unico apparente ostacolo, al momento gli inviti automatici per la classica della Sarthe, che ricordiamo chiuderà la “Super-Season” 2018-2019, sono solamente tre, quindi la quarta entry sarà soggetta ad approvazione dell’ACO.

Dal punto di vista degli equipaggi, confermate le line-up delle tre vetture giunte al traguardo nell’ultima edizione, con Laurens Vanthoor ad affiancare i vincitori Michael Christensen e Kevin Estre, Fred Makowiecki si unirà ancora una volta a Gianmaria Bruni e Richard Lietz ed Earl Bamber farà squadra con Nick Tandy, insieme al quale trionfò nel 2015, e Patrick Pilet.

Novità invece sulla quarta vettura, contraddistinta dal #94, dove insieme a Sven Muller siederanno Mathieu Jaminet e Dennis Olsen. Le due giovani promesse vanno a sostituire i veterani Timo Bernhard e Romain Dumas.

Il francesino verrà aggregato in pianta stabile anche alle gare lunghe del WeatherTech SportsCar Championship assieme a Laurens Vanthoor ed Earl Bamber, insieme ai quali ha debuttato lo scorso anno nel season finale di Road Atlanta.

L’altro equipaggio sarà composto dall’ormai indissolubile accoppiata formata da Nick Tandy e Patrick Pilet, con Fred Makowiecki a fungere da terza guida nei quattro appuntamenti del NAEC.

Da segnalare che la lista dei factory driver della casa di Stoccarda (nella foto), tutti confermati, comprende l’ex campione del mondo WEC Brendon Hartley, rientrato alla base dopo l’esperienza Toro Rosso F1, pure senza un attuale incarico in pista.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Porsche, nell’ambito delle premiazioni dell’annuale “Notte dei Campioni”, ha formalizzato i programmi endurance della prossima stagione. Innanzi tutto saranno ancora […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/12/M18_6253.jpg WEC / USCC – Definiti i programmi Porsche 2019