Il team SARD Morand sarà a Spa. Il team nippo-svizzero, inizialmente iscritto con due macchine al WEC e alla 24 Ore di Le Mans, ma assente già al seson opener di Silverstone per “cause amministrative e legali”, porterà in Belgio una sola delle sue Morgan Evo, la #43, per Pierre Ragues, Oliver Webb e Zoel Amberg.

Ancora nessun comunicato ufficiale della squadra di Benoit Morand, che però quest’oggi ha postato, forse non a caso, una foto con livrea completamente nera sulla propria pagina Fecebook.

Una sola vettura anche alla prossima 24 Ore di Le Mans, con la Viper del Riley Motorsport, iscritta come prima riserva, promossa ora come titolare. La prima candidata a entrare in griglia a Le Mans diventa ora la seconda Oreca 05 del KCMG, vista ancora semi-impacchettata nei box di Silverstone.

News anche per Jota Sport. Harry Tincknell tornerà al volante della Gibson 015S-Nissan anche per la 6 Ore di Spa. La giovane promessa inglese, titolare Nissan con la nuova GT-R LM NISMO, il cui debutto come noto è stato rinviato alla 83ma edizione della classica della Sarthe, è reduce dalla seconda piazza ottenuta nel combattutissimo finale della 4 ore ELMS, tenutasi sabato, sempre in quel di Silverstone.

Indisponibile Filipe Albuquerque, impegnato con la terza Audi R18 e-tron quattro insieme al nostro Marco Bonanomi e a Renè Rast, a fianco di Tincknell e del principal Simon Dolan salirà un’altra promessa, il neozelandese ex-GP2 Mitch Evans, con il compito di provare a migliorare il bel secondo posto dello scorso anno.

Resa nota infine anche una prima entry list per la classica Journèe Test di Le Mans del 31 maggio. La lista comprende ben 65 vetture, tra cui tutte le 60 macchine iscritte (inclusa la terza Nissan GT-R LM NISMO LM P1, che assai probabilmente non vedremo quest’anno), comprese le 5 riserve, più alcune novità.

Faranno infatti il loro debutto sullo storico tracciato francese le due nuove Ginetta LM P3 del Team LNT, ancorchè non potranno partecipare alla gara. Una terza Ginetta, quella della Villorba Corse di Roberto Lacorte e Giorgio Sernagiotto, è stata accettata come prima riserva in funzione della capacità dei box.

Il parco partenti si completa infine con due ulteriori Ferrari AF Corse, contraddistinte dai numeri #81 e #82, rispettivamente per Piergiuseppe Perazzini / Marco Cioci e per Yannick Mallegol

Piero Lonardo

L’entry list provvisoria della 6 Ore di Spa

L’entry list provvisoria della 24 Ore di Le Mans

L’entry list della Journée Test della 24 Ore di Le Mans


Stop&Go Communcation

In 65 alla Journée Test

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/04/morand-1024x576.jpg WEC – Una sola SARD Morand a Spa. Tincknell torna in Jota