Svanisce definitivamente la possibilità di vedere in pista la prossima stagione la Perrinn LM P1.

Tramite un media inglese vicino al progettista, Nicolas Perrinn, si è appreso che i finanziatori del progetto non hanno onorato nemmeno gli obblighi iniziali, costringendo l’ex-ingegnere della Williams F1 a chiudere con largo anticipo l’avventura dell’ambizioso progetto “open source”.

Sempre tramite questo media inglese, si sono appresi diversi particolari non ancora noti, innanzi tutto i nomi dei presunti compagni di viaggio di questo progetto. In primis L’ART Racing Services (niente a che vedere con organizzazione gestita da Nicolas Todt), organizzazione rumena che avrebbe dovuto catalizzare nientemeno che il supporto della Dacia sotto la supervisione di Frank van Nunen, olandese in precedenza coinvolto con il Kruse Schiller Motorsports, squadra impegnata nella Le Mans Series dal 2008 al 2010.

Nessun coinvolgimento quindi da parte di Benoit Morand, che inizialmente sembrava coinvolto nell’acquisto di un paio di esemplari della cosiddetta “Project 424”.

L’interesse di Perrinn ora si sposta verso il Garage 56 della 24 ore di Le Mans del 2019. L’obiettivo consiste nella realizzazione di una versione totalmente elettrica e a guida parzialmente autonoma del prototipo.

L’autonomia consisterebbe in tre giri per circa 15’ del circuito della Sarthe da disputare ogni ora. L’outlap verrebbe corso all’andatura di una GT, con una potenza presunta di 350 kW e ad una media di 280 kmh, il giro lanciato vedrebbe invece la Project 424 al passo di una LM P1, e grazie ad una potenza di 650 kW raggiungerebbe la media di 325 kmh, mentre il giro di rientro verrebbe gestito in modalità autonoma, al passo ancora una volta di una GT. I successivi 45’ sarebbero destinati alla ricarica della vettura.

Vedremo nei prossimi mesi se la bizzarra idea di Nicolas Perrinn si tramuterà o meno in un invito da parte dell’ACO, che dal canto suo attende con ansia di vedere in pista le nuove LM P1-L prodotte da Dallara e Ginetta per SMP e Manor.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

L’obiettivo di Perrinn si sposta verso il Garage 56 della Le Mans 2019

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/08/Perrin-LMP1-2018.jpg WEC – Svanisce il sogno Perrinn LM P1