La temperatura si alza ulteriormente in quel di Spa-Francorchamps, ma più fuori che dentro la pista per il terzo ed ultimo turno di prove libere.

Nell’ultima ora a disposizione le squadre di vertice, Toyota in testa, rifiutano di spingere in vista delle prime qualifiche della “Super season” che si svolgeranno di lì a poco.

E’ quindi Neel Jani con la migliore delle Rebellion-Gibson ad occupare la vetta della lista dei tempi. L’ex-campione del mondo con Porsche fissa presto i cronometri su 1.57.120 che rimarrà il tempo da battere per tutta l’ora, ad oltre 1” dal best crono di ieri di Mike Conway, il quale si piazza comunque al secondo posto, a precedere a sua volta Thomas Laurent con l’altra R13.

Ancora solo installation lap per le due Ginetta-Mecachrome, sempre più in forse per il prosieguo del weekend. Praticamente inoperoso ai box, a parte appunto queste uscite estemporanee, il team Manor. Pochi giri anche per la ENSO del team ByKolles, che chiude la classifica delle LM P1.

La LM P2 sta diventando invece un testa a testa fra ex-F1, con Pastor Maldonado ancora una volta il migliore della categoria con 2.02.281. Dietro l’Oreca del DragonSpeed è Jean-Eric Vergne con l’altra Oreca del G-Drive, a due soli decimi. A quasi un secondo il resto del lotto, capeggiato da Ho-Pin Tung e la entry #38 del Jackie Chan DC Racing.

Piede giù sull’acceleratore anche in GTE-Pro per non scoprire le reali carte. A questa regola fanno eccezione i due battistrada, il solito Andy Priaulx, che lima il limite delle Ford GT con 2.13.693 davanti alla BMW di Tom Bloqmvist, che si infila nella lotta al vertice, seppure a mezzo secondo dalla vetta.

E’ sempre James Calado il migliore tra le Ferrari. Il campione del mondo in carica della categoria abbassa il proprio limite, che vale però la sesta posizione.

Sono sempre le Porsche a dettare legge infine in GTE-Am, con Matt Campbell a precedere con 2.15.410 il teammate Matteo Cairoli e l’Aston Martin del TF Sport di Euan Hanky, che si affaccia per la prima volta nel weekend nella top three.

Tutto pronto per le qualifiche, a partire dalle 15 di oggi.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 3


Stop&Go Communcation

Lotta tra ex-F1 in LM P2. Blomqvist infila la BMW nella lotta in GTE-Pro

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/05/PL54771-1024x682.jpg WEC – Spa, Libere 3: Jani e la Rebellion per la prima volta davanti