La Toyota e Mike Conway in evidenza nelle prime libere della 6 Ore di Shanghai, ottava e penultima prova del World Endurance Championship 2017.

Il pilota britannico ha dominato sia la prima tornata, procrastinata di oltre un’ora per problemi di collegamento tra la direzione gara e i marshal impegnati sul circuito, con il tempo di 1.47.182, migliorandosi sensibilmente nel primo pomeriggio fino a 1.44.741.

A 4 decimi il compagno di squadra Anthony Davidson, ma poco lontane le due Porsche, con il protagonista del mercato motoristico Brendon Hartley, che qui spera di chiudere anticipatamente il discorso per il titolo piloti, e Nick Tandy quali i migliori dei rispettivi equipaggi a mezzo secondo e a 8 decimi rispettivamente.

Nelson Piquet Jr. è stato invece il più veloce tra le LM P2 con la Vaillante Rebellion #13 ed il tempo di 1.50.556, 3 decimi meglio del capoclassifica Thomas Laurent, fresco di convocazione in Toyota per il rookie test del Bahrain, con l’Oreca #38 della squadra di casa, il Jackie Chan DC Racing, e di Julien Canal sulla seconda Rebellion.
In evidenza anche il deb Nico Muller, autore della settima miglior prestazione complessiva della categoria con l’Oreca del G-Drive.

James Calado dal canto suo ha distanziato tutti sulla Ferrari #51 capolista, limando con il tempo di 2.01.913 il best crono della Ford di Stefan Mucke, di 7 decimi più lento e che rimane fin qui la terza prestazione complessiva in GTE-Pro, alle spalle della Porsche di Richard Lietz.

Matteo Cairoli infine è ancora una volta il più rapido sulla Porsche del Dempsey-Proton con 2.03.353, precedendo gli altri due contender per il titolo della GTE-Am, vale a dire l’Aston Martin di Pedro Lamy e la Ferrari del Clearwater di Matt Griffin.

Piccolo spavento fortunatamente senza ripercussioni per Thomas Flohr, in testacoda alla curva 3 con l’altra Ferrari di Spirit of Race, al meglio al mattino con Miguel Molina, nella seconda sessione.

Appuntamento ancora una volta nella prima mattinata di domani per la terza sessione di prove libere e le qualifiche, rispettivamente alla 10 e alle 14 ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1

I risultati delle Libere 2


Stop&Go Communcation

Calado prosegue il momento magico della Ferrari #51

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/11/tjm1703no07-1024x683.jpg WEC – Shanghai, Libere 1 e 2: Conway imprendibile con la Toyota