Sembra più che una voce: Sebastien Buemi potrebbe lanciarsi in una nuova avventura agonistica alla 24 Ore di Le Mans. Il pilota svizzero, scaricato all’improvviso dalla Toro Rosso in Formula 1 (rimarrà però come tester Red Bull), sarebbe in procinto di essere ufficializzato come portacolori della Toyota, pronta a ritornare nelle gare endurance.

A rivelarlo è il quotidiano Blick, il quale ricorda inoltre che il nonno Georges Gachnang partecipò alla maratona della Sarthe negli anni ’60. Nel 2010 è stata invece la cugina Natacha Gachnang a cimentarsi nella corsa francese, alla guida di una Ford GT.

“Non ci sono Gran Premi di F1 in quel week-end (il 16/17 giugno, ndr), sarebbe possibile”, aveva dichiarato recentemente Buemi.

Gli appassionati si sono lanciati in due ipotesi: Buemi potrebbe guidare una seconda vettura Toyota LMP1 (il primo equipaggio comprende Alex Wurz, Nicolas Lapierre e Kazuki Nakajima), oppure approdare alla corte del team elvetico Rebellion Racing: i propulsori delle sue Lola sono forniti proprio della casa giapponese.


Stop&Go Communcation

Sembra più che una voce: Sebastien Buemi potrebbe lanciarsi in una nuova avventura agonistica alla 24 Ore di Le Mans. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/enduranceendurance-230112-02.jpg WEC – Sebastien Buemi a Le Mans con la Toyota?