Tutto è pronto per la 6 Ore di Silverstone, season opener WEC, e due colpi di scena hanno già movimentato l’immediata vigilia.

Il team SARD Morand, che era attesa a tutta la stagione con due Morgan Evo LM P2, ha annunciato che salterà la prova d’apertura per non meglio precisate cause amministrative e legali.

Niente debutto quindi nel WEC per i vincitori della penultima prova dell’ELMS 2014 al Paul Ricard, che nei giorni immediatamente antecedenti il Prologue di due settimane or sono, aveva annunciato Kairos Technologies come scio di maggioranza del team nippo-svizzero. Problemi forse anche per il reality “Race to 24” che avrebbe dovuto prendere il via il 12 aprile prossimo.

Il totale delle vetture iscritte passa quindi a 29, a causa delle già note defezioni di Rebellion e Nissan in LM P1.

Novità sempre in LM P2 anche per Extreme Speed, atteso al debutto full-time dopo le due apparizioni dello scorso anno.

Johannes van Overbeek, che ha riportato la rottura di una costola, verrà sostituto infatti per la gara inglese da David Brabham. Per Brabahm si tratta di un ritorno nel team della Florida e completerà l’equipaggio della HPD ARX-03b #31 insieme ad Ed Brown e Jon Fogarty.

Inizio delle attività in pista venerdì 10 aprile con le prime libere.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

David Brabahm sostituisce van Overbeek in ESM

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/04/Morgan-1024x576.jpg WEC – SARD Morand salta Silverstone!