Il Ford Chip Ganassi Racing ha rivelato martedì gli equipaggi per il WEC, che vedrà impegnate due nuove Ford GT in classe GTE-Pro per tutta la prossima stagione, compresa la 24 Ore di Le Mans.

Nessuna grande sorpresa fra i piloti prescelti, tutti decisamente pronosticati in anticipo. Si tratta di Marino Franchitti, Stefan Mücke, Olivier Pla ed Andy Priaulx.

I quattro driver non hanno bisogno di presentazioni. Marino Franchitti, 37 anni, ha all’attivo cinque partecipazioni a Le Mans, oltre ad una vasta esperienza nelle serie endurance a stelle strisce, con l’highlight della vittoria assoluta alla 12 Ore di Sebring del 2014.

Il recente passato di Stefan Mucke, 34 anni, si chiama Aston Martin, con la quale ha conquistato sei vittorie nelle prime quattro stagioni nel WEC, pur non riuscendo a raggiungere li successo finale.

Olivier Pla, pure 34enne, specialista tra le LM P2, di cui è stato campione nella Le Mans Serie 2009, può vantare una piazza d’onore nella stessa categoria a Le Mans 2013 con la Morgan dell’Oak Racing. Secondo posto anche nel WEC 2014 con il G-Drive Racing.

Infine Andy Priaulx, il più anziano del lotto con 41 anni, da sempre alfiere BMW, campione del mondo nel WTCC nel triennio 2005-2007, impegno poi proseguito anche negli States prima con le M3 che con le Z4, conquistando la vittoria di classe nella 12 ore di Sebring del 2013.

La missione del team gestito da George Howard-Chappell sarà di rinverdire i fasti della storica impresa di 50 anni prima, allorchè tre Ford GT40 schierate si aggiudicarono i primi tre posti della classifica assoluta.

Saranno ben quattro gli esemplari di GT schierati nella classica della Sarthe. Oltre alle due full-time WEC ci saranno anche le due che parteciperanno a tutta la stagione 2016 dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship, affidate, come già noto, a Richard Westbrook, Dirk Müller, Joey Hand e Ryan Briscoe.

E’ notizia sempre di questi giorni la definizione dei rinforzi per la 24 Ore di Daytona. Un altro nome tra i più gettonati, Sebastien Bourdais, è stato confermato si unirà a Hand e Müller sulla Ford GT #66, mentre Stefan Mücke sarà affiancato Briscoe e Westbrook sulla #67. Il tetracampione ChampCar dovrebbe fare parte anche dei rinforzi per Le Mans.

Ricordiamo infine che anche Andy Priaulx sarà della partita in Florida, sulla Riley-Ford EcoBoost DP #01 insieme a Brendon Hartley, Alexander Wurz e Lance Stroll.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Bourdais e Mucke completano la line-up per Daytona

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/01/FordGT_drivers.jpg WEC – Rivelati gli equipaggi delle Ford GT