Il FIA Endurance Committee ha rilasciato nei giorni scorsi le modifiche al Balance of Performance (BoP) in vista del sesto round stagionale al Fuji.

Le Porsche 911 RSR ufficiali vincitrici in GTE-Pro negli ultimi due appuntamenti riceveranno 5 kg extra che porteranno il peso complessivo della vettura, trionfatrici anche nel weekend a Road Atlanta e nel Tudor USCC a 1.220 kg; ancora 25 kg inferiore comunque rispetto al peso assegnato alla macchina ad inizio stagione.

Leggermente avvantaggiate invece le Aston Martin, che godranno di un restrittore d’aria leggermente più largo di 0,2 mm. Questa modifica varrà sia per le Vantage iscritte in GTE-Pro che per quelle in GTE-Am.

Grossa riduzione di peso infine per la Corvette C7-Z06, iscritta in GTE-Am da Larbre Competition, che riceverà 20 kg di bonus sul peso della vettura.

Modifiche anche per i prototipi, ma solo a valere dalla prossima stagione. Il World Motor Sport Council nei giorni scorsi ha decretato una riduzione delle potenze sulle LM P1, affinchè la potenza complessiva, tra motori termici e sistema ibrido, rimanga al di sotto dei 1.000 HP

Maggiori particolari su questa ed altre nuove misure di sicurezza, riguardanti le modalità di rifornimento, gli specchietti e altri particolari tecnici, nei prossimi mesi.

Appuntamento in pista nel weekend condiviso con l’Asian Le Mans Series a partire dalle 11.15, ora locale, di venerdì 9 ottobre alle 11.15 con le prime libere.

Piero Lonardo

 


Stop&Go Communcation

Avantaggiate le Aston Martin, penalizzate le Porsche ufficiali. Meno potenza per le LM P1 nel 2016

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/START_GT.jpg WEC – Rilasciato il BoP delle GT per il Fuji