RAM Racing, con un breve comunicato sui social media, ha annunciato la decisione di saltare la prossima prova del FIA WEC, la 6 Ore di Spa, in programma fra meno di due settimane.

L’assenza della squadra inglese, per voce del team principal del RAM Racing, Dan Shufflebottom, è dovuta ad una momentanea carenza di fondi determinatasi a fronte di spese impreviste sostenute per il season opener di Silverstone.

Motivi molto simili insomma a quelli che hanno determinato l’assenza all’ultimo momento di un’altra compagine, il Millennium Racing, e delle sue due Oreca-Nissan LM P2 alla prima gara del 2014.

Shufflebottom ha comunque confermato che questa mancata partecipazione, che comporterà una ulteriore spesa extra di €30.000 di penale da moltiplicare per le due macchine assenti, non inficerà la presenza della squadra alla 24 Ore di Le Mans e ai restanti appuntamenti del WEC.

Con le pesanti ombre ancora pendenti sul destino della SMP Racing e senza novità da parte di Millennium Racing (già note le assenze di Strakka Dome e Lotus), il parco partenti del prossimo round  del WEC rischia di diminuire ulteriormente, alimentando inoltre le voci che vedono ancora nuovi forfait anche alla classica della Sarthe.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Il team inglese assicura Le Mans ed il resto del WEC

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/Ram.jpg WEC – Ram Racing salta Spa