È in fase avanzata di definzione il regolamento tecnico 2014 della classe LMP1, come annunciato dai vertici del World Endurance Championship riunitosi a Parigi la scorsa settimana.

Al meeting hanno partecipato quattro membri della FIA, quattro membri dell’Automobile Club de l’Ouest, un rappresentante dei costruttori (Wolfgang Ullrich di Audi), un rappresentante delle scuderie (Christian Ried del team Felbermayr-Proton) e un rappresentante degli sponsor (Olivier Vialle della Michelin).

Lindsay Owen-Jones, presidente della commissione endurance della FIA, ha commentato: “È stato un incontro molto produttivo sotto diversi aspetti, tra cui il regolamento 2014 della LMP1 che collecherà questa disciplina al vertice dello sviluppo di nuove tecnologie da trasferire nella produzione di serie. Sarà dura fare altrettanto in altri campionati”.

Si spinge sull’acceleratore dell’innovazione, ma senza dimenticare il controllo dei costi: “È una necessità in questa difficile situazione economica, ed è per noi una priorità”.

Sulla stessa linea Pierre Fillon, presidente dell’ACO: “Si tratta un aspetto che continueremo a monitorare per tutto ll 2012 e oltre. Non siamo preoccupati di prendere decisioni difficili”.

A fine settembre sarà svelato il calendario iridato 2013 (già nota la data della 24 Ore di Le Mans, in programma il 15/16 giugno), che come rivelato dallo stesso Fillon “includerà alcuni nuovi circuiti entusiasmanti”.


Stop&Go Communcation

È in fase avanzata di definzione il regolamento tecnico 2014 della classe LMP1, come annunciato dai vertici del World Endurance […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/endurance-270712-01.jpg WEC – Quasi definito il regolamento tecnico 2014 della classe LMP1