Nicolas Perrin continua a coltivare il sogno di una Le Mans con una LM P1-H di sua progettazione.

L’ingegnere ex-Williams F1 come noto ha lanciato un ambizioso progetto open source di una P1 ibrida e per la ricerca di fondi ha avviato un programma di sottoscrizioni a vari livelli chiamato My Team.

Recentemente il programma si è messo in movimento nel vero senso della parola, grazie alla realizzazione di una maquette in scala 1:1 che sta girando il Regno Unito.

Grazie anche a questo innovativo programma, la Perrinn MYP1 ha finalmente ricevuto un primo sponsor; siamo ancora assai lontani dal milione e duecentocinquantamila sterline preventivate per mettere in pista la macchina, ma è un buon segnale per il prosieguo di questa particolare avventura.

3d-Print-S103

Parlando di maquette, Strakka Racing, grazie alla collaborazione con l’azienda specializzata Stratasys, ha posto in mostra al 3D Printshow di Old Billingsgate a Londra, la Strakka Dome S103.

La stampa 3D sarebbe stata largamente utilizzata nella realizzazione della nuova LM P2, che finalmente dovrebbe debuttare nel season finale brasiliano del WEC dopo aver via via fallito ogni appuntamento intermedio. Si parla del cruscotto così come dell’ala posteriore e di altre componenti aerodinamiche utilizzate nei test in galleria del vento come le prese d’aria dei freni e le derive alari.

Il prossimo weekend sarà possibile ammirare allo stand Stratasys sia l’esemplare a grandezza naturale che un modello in scala 1:24, stampato in 3D in un unico colpo. Chissà che questa non rimanga una delle poche occasioni per vedere questo progetto, almeno nella forma attuale.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

La Dome Strakka LM P2 esposta nel weekend ad una mostra dedicata alla stampa 3D

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/Perrinn.jpg WEC – Perrinn My Team, il sogno Le Mans ha un primo sponsor