Oak Racing come noto parteciperà con due Morgan-Nissan LM P2 alla prossima edizione del mondiale FIA WEC e il patron Jacques Nicolet ha rivelato la line-up della prima delle due vetture.

A sorpresa è stata ingaggiata la giovane promessa Alex Brundle, estremamente positivo lo scorso anno al debutto con Greaves Motorsport. A fare squadra con il figlio d’arte britannico è stato confermato Olivier Pla e, come gentleman, il danese David Heinemeier Hansson, proveniente da una brillante stagione in ALMS.

La livrea dell’Oak Racing per la prossima stagione riprenderà i colori sociali nero e rosa shocking, abbandonando l’azzurro e arancio dello sponsor petrolifero adottati negli ultimi due anni.

Novità anche per l’Asian Le Mans Series, dove Oak Racing ha annunciato che sarà il primo competitor a concorrere nella classe maggiore. L’equipaggio è ancora in corso di definizione. Il numero di gara però sarà il classico 24.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Oak Racing come noto parteciperà con due Morgan-Nissan LM P2 alla prossima edizione del mondiale FIA WEC e il patron […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/OAK.jpg WEC – Oak Racing ingaggia Alex Brundle e guarda verso oriente