Come sempre abbiamo scambiato qualche parola con alcuni protagonisti delle qualifiche. Per primi i poleman dell’Audi, Andre Lotterer e Marcel Fassler. Per primo il tedesco: “E’ stato un gioco di strategie. Per il mio stint avevamo ipotizzato tre giri e, grazie ai miglioramenti della pista, ha funzionato; fortunatamente non ho avuto problemi con il traffico”.

Fassler, che partirà al palo e si è occupato del secondo stint, ha confermato poco dopo: “Si, la pista è andata via via sempre migliorando e la nostra strategia si è rivelata la scelta giusta. Anche se ho trovato un po’ di traffico, alla fine è andata bene.” E per domani? “Credo ce la giocheremo ad armi pari con gli altri. Qui comunque abbiamo una macchina molto buona.”

Hartley

Quindi abbiamo sentito Brendon Hartley, in rappresentanza della Porsche campione del mondo e vincitrice a Le Mans. “Qui siamo stati veloci durante tutte le libere e dobbiamo raccogliere i punti che abbiamo perso per strada.” Infatti, quest’anno tanta sfortuna: “Si, non scordiamoci che fin qui siamo stati in testa in tutte e quattro le gare. A Le Mans ad esempio è stata colpa di un particolare che non si era mai rotto, l’affidabilità è importantissima, anche se corriamo flat out per 6 ore. Ad ogni modo, anche se la nuova aerodinamica ha funzionato a dovere, sarà dura perché Audi qui ha lavorato molto bene. Noi qui l’anno scorso abbiamo iniziato a dare la rincorsa al titolo mondiale e speriamo di fare lo stesso domani”.

Davidson

In casa Toyota, anche se la grande delusione di Le Mans si può riconoscere negli occhi di Kazuki Nakajima, si guarda avanti. Anthony Davidson, che come sempre va diritto al punto, la vede così: “Domani credo proprio che vedremo una grande corsa. Tutti e tre i costruttori sono molto vicini nel passo di gara. L’unica variabile che però nessuno conosce è legata al consumo dei pneumatici; questa sarà la variabile decisiva, perché nessuno qui ha avuto la possibilità di compiere un long run.”

Tutto pronto per la partenza della 6 Ore del Nurburgring, oggi, alle ore 13.

Interviste raccolte da Piero Lonardo

La griglia di partenza della 6 ore del Nurburgring


Stop&Go Communcation

Lotterer: E’ stato un gioco di strategie

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/07/Lotterer-1024x682.jpg WEC – Nurburgring: Parlano i protagonisti delle qualifiche