Procede a larghe falcate il programma Nissan LM P1-H. Quest’oggi al Circuit of Americas annunciati maggiori dettagli sul nuovo prototipo nipponico che dovrebbe debuttare in pista a Sebring l’8 dicembre prossimo.

La squadra diretta da Darren Cox prenderà sede negli USA, precisamente negli ex-locali del Team Forsythe ad Indianapolis, e ambisce a schierare almeno un pilota statunitense nella compagine di dieci piloti (nove titolari, una riserva) che occuperanno i sedili delle due vetture schierate per tutto il WEC 2015, più una terza alla 24 Ore di Le Mans. In addizione, ci sarà anche una base europea nel Regno Unito, presso il centro Nissan di Cranfield.

Non si conoscono ancora i nomi dei driver, ma almeno uno verrà annunciato a brevissimo, sempre secondo fonti NISMO, e sempre almeno uno proverrà dal programma Nissan GT Academy.

Anche la base dl SuperGT giapponese verrà valutata all’occorrenza, atteso che, sempre per voce del boss Nissan “Ci sono tantissimi piloti che stanno bussando alla nostra porta; alcuni proprio non ce li aspettavamo perché li credevamo ben contenti dov’erano, ma evidentemente non è così.”

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Confermate due macchine per tutto il WEC, più una terza a Le Mans

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/nissan_racing-1024x748.jpg WEC – Nissan LM P1, base negli USA e debutto a Sebring a dicembre