Nick Tandy sarà il terzo pilota del team KCMG in ben 6 round del WEC. Il 30enne pilota ufficiale Porsche, sarà infatti dirottato sulla nuovissima Oreca 05-Nissan LM P2 del team di Hong Kong al fianco del connazionali Richard Bradley e Matthew Howson.

Faranno eccezione i due appuntamenti dove Tandy come noto sarà alla guida della terza Porsche 919 Hybrid LM P1 insieme a Nico Hulkenberg ed Earl bamber, vale a dire la 6 ore di Spa e la 24 ore di Le Mans.

Un altro pilota di sicuro valore ha inoltre trovato casa part-time nel WEC: si tratta di Tristan Vautier. Il campione Indy Lights 2012 sarà infatti al volante di una delle due Morgan EVO-SARD del team SARD Morand insieme ad Oliver Webb e Pierre Ragues, nelle prime due gare di Silverstone e Spa, in attesa della nomina del vincitore del reality “Race to 24”, del quale è stata resa nota di recente la lista dei partecipanti.

Tra i 24 piloti con obiettivo la partecipazione alla prossima Le Mans spiccano alcuni sicuri emergenti come lo statunitense Conor Daly, in perenne ricerca di un volante in IndyCar, l’argentino Esteban Guerrieri, vicecampione Indy Lights nel 2011 e nel 2012 dopo belle prove nel WSR Renault, ed il tedesco Christopher Haase, vicecampione del TUSCC nella classe GTD con l’Audi R8 LMS del Paul Miller Racing. Tra le tre sole rappresentanti del gentil sesso in lizza, anche la nostra Vicky Piria.

Morgan-Morand2

Il team nippo-svizzero, che ha già reso noto per bocca del suo general manager, l’ex F1, Hideki Noda, di voler considerare il 2015 come anno di apprendistato in vista di un impegno in LM P1 l’anno successivo, è stato impegnato, insieme a ben altre sei squadre LM P2 iscritte al WEC e alla ELMS, in una quattro giorni di test al Motorland Aragon voluta dalla Dunlop.

Oltre al SARD-Morand, presenti infatti sul tracciato spagnolo Jota Sport e Greaves Motosport con le due Gibson (ex Zytek) 015S, l’Algarve Pro Team con la Ligier JS P2 ex-Thiriet by TDS e le altre vetture gemelle del G-Drive Racing ed Oak Racing, più l’Alpine A450b.

Occasione per far prendere confidenza con le vetture a nomi più o meno noti, indiziati di un volante nella prossima stagione, fra cui Pipo Derani, già sicuro per il G-Drive e Nick Yelloly, al volante di una delle rinnovate barchette inglesi.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Terminati al Motorland Aragon 4 giorni di test Dunlop con diverse LM P2

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/02/Tandy_PLM-1024x576.jpg WEC – Nick Tandy rinforza KCMG, Vautier per SARD Morand