Al Fuji, alla vigilia del settimo appuntamento del World Endurance Championship 2016, Mark Webber ha annunciato che chiuderà la propria carriera al termine della stagione in corso.

Il 40enne australiano, attuale campione del mondo WEC, rimarrà nell’ambiente come ambasciatore Porsche e, come altri grandi dell’endurance, presterà la propria esperienza nel programma sportivo della casa di Stoccarda.

Ovviamente ancora non si conosce il sostituto del 3 volte “medaglia di bronzo” del mondiale di F1 tra il 2010 ed il 2013, ma è assai probabile che il suo posto venga preso da uno dei vincitori di Le Mans 2015, Nick Tandy ed Earl Bamber, anche se, alla luce dei recenti sviluppi in IndyCar, si potrebbe profilare il clamoroso ingaggio di Juan Pablo Montoya, che già lo scorso anno ha testato la 919 Hybrid.

L’azione in pista ritorna con le prime libere della 6 Ore del Fuji, alle 10.45 di venerdì 14 ottobre, ora locale.

Tra le novità dell’ultimo momento, assente per malattia Nick Leventis sulla Gibson-Nissan LM P2 di Strakka Racing, l’equipaggio sarà composto dai soli Jonny Kane e Lewis Williamson; Paul-Loup Chatin invece prenderà il posto di Nelson Panciatici negli ultimi tre appuntamenti del campionato sull’Alpine A460-Nissan LM P2 del BAXI DC Racing.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Al suo posto Tandy, Bamber o… Montoya?

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/10/Webber_leave.png WEC – Mark Webber si ritira al termine del 2016!