La lunga pausa tra la 24 Ore di Le Mans e la “Lone Star Le Mans” in programma al Circuit of The Americas il 20 settembre, è stata costellata di test, soprattutto in casa dei major contender.

Audi come noto ha lungamente provato un paio di settimane or sono in una location insolita, l’autodromo di Misano, per poi spostarsi al Lausitzring.

Porsche invece ha in programma una sessione la prossima settimana a Magny-Cours dove, oltre ad essere testati nuovi particolari aerodinamici, si vedranno novità anche al volante della 919 Hybrid.

Fred Makowiecki e Michael Christensen, impegnati con la 911 RSR rispettivamente nel WEC e nel Tudor USCC con i team Manthey e Porsche North America, inanelleranno i loro primi giri sulla top class della casa di Stoccarda.

Per Makowiecki (qui ritratto con il poleman di Spa, Neel Jani) si tratta del ritorno al volante di un prototipo dopo la breve esperienza con la Peugeot 908 prima del ritiro del costruttore nel 2012, mentre per il danese (nessuna parentela con “Mr. Le Mans”, Tom Kristensen) si tratta del debutto assoluto.

Conoscendo Porsche, questo debutto non può che aprire le porte ad un probabile futuro impiego in gara, magari in chiave 2015 e non necessariamente a spese di qualcuno degli attuali titolari.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Prove tecniche di 2015?

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/Mako_Jani.png WEC – Mako e Christensen provano la Porsche 919 Hybrid