La Porsche inizia nel miglior modo l’84ma edizione della 24 Ore di Le Mans, segnando la pole position, come lo scorso anno, con Neel Jani e la 919 Hybrid ora contrassegnata dal #2.

Al meteo alterno della sessione del tardo pomeriggio, che non aveva visto mutamenti di rilievo nella classifica, ha fatto infine seguito un autentico diluvio scatenatosi sul tracciato della Sarthe poco dopo l’inizio del terzo decisivo turno di 120’.

Pertanto rimane buono il crono di mercoledì sera di 3.19.733 e la classifica che vede in prima fila anche l’altra Porsche, poi le due Toyota TS050-Hybrid e a seguire le Audi R18.

Tutte e sei i prototipi dei costruttori hanno comunque onorato la pista nonostante il meteo inclemente che ha visto scivolare anche la safety car, così come gran parte del parco partenti.

Le due Rebellion R-One hanno pertanto avuto facilmente la meglio sulla CLM del ByKolles, che ha ripreso la pista nel pomeriggio rimamendo comunque alla ragguardevole distanza di 7” dalle altre due P1 non ibride.

Pole in LM P2 quindi per Renè Rast e l’Oreca del G-Drive davanti alle due Alpine, con la #37 sponsorizzata tra gli altri dall’attore Jackie Chan davanti alla vettura gemella. Da segnalare la 32ma posizione della Morgan della SRT41 davanti alla Ligier del Krohn Racing.

Rimane negli annali anche la pole delle Ford GT in GTE-Pro nell’anno del ritorno dopo 50 anni dal primo storico successo, a cura di Dirk Muller e Ryan Briscoe, così come il primato della Ferrari 458 del Clearwater Racing in GTE-Am.

Venerdì giornata dedicata alle attività promozionali e alla tradizionale parata dei piloti nel centro di Le Mans. Lo start della 24 Ore come di consueto alle 15 del sabato, preceduta dalla prima edizione della Road to Le Mans, che vedrà in pole il veteranissimo Martin Brundle sulla Ligier dello United Autosport.

Piero Lonardo

I risultati delle Qualifiche


Stop&Go Communcation

Il meteo cristallizza le prestazioni e premia anche G-Drive, Ford e Clearwater Racing

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/06/Pole_low-1024x682.jpg WEC – Le Mans, Qualifiche 2 e 3: Porsche mantiene la pole