L’Aston Martin svela la vettura 2016 per il WEC e Le Mans. La casa inglese è la prima, con la nuova Vantage GTE, a mostrare le nuove forme destinate a dare battaglia alla nuova Ford GT e agli altri contender di categoria.

Ancora mistero invece sulla nuova versione della Porsche 911 ma soprattutto sulla nuova Ferrari 488, di cui sono state fatte circolare solo alcune foto a bassa definizione tratte da un test segreto su di un autodromo italiano.

Tornando alla nuova Aston Martin, evidenti le modifiche aerodinamiche che culminano con il nuovo diffusore posteriore, che ora, grazie alle nuove regole, può estendersi di 100 mm oltre il retro della vettura, così come l’ala posteriore.

Nuovo anche lo splitter anteriore, disegnato per ottimizzare i flussi aerodinamici del fondo vettura, così come auspicato dalla FIA per aumentare le prestazioni tra le GTE e le GT3.

La nuova Aston Martin è attualmente impegnata nei test presso la struttura FIA di Ladoux, in Francia, dove verranno definite le nuove equivalenze del Balance of Performance (BoP) per la stagione ventura.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Presentata la nuova Vantage GTE per il WEC e Le Mans

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/The-2016-Vantage-GTE-has-significant-aerodynamic-improvements-1024x653.jpg WEC – L’Aston Martin scopre le carte per il 2016