Nella cornice del Salone di Ginevra, presentata finalmente la Rebellion R13 LM P1 per la 24 Ore di Le Mans e la “Super Season” 2018/2019 del World Endurance Championship.

Purtroppo si tratta ancora e solo di un rendering, stante che la realizzazione della nuova vettura a motore Gibson, basata sulla competitivissima Oreca 07 LM P2, sta viaggiando a tappe forzate presso le officine gestite da Hugues de Chaunac, dove si sta cercando di approntare almeno un esemplare per il prologo di Le Castellet del 6/7 aprile prossimi.

L’evento è stato festeggiato alla presenza, oltre che del patron Oreca, del CEO WEC, Gérard Neveu e di gran parte della line-up del team svizzero, che ricordiamo abbandonerà i classici numeri 12 e 13 utilizzati in LM P1 sino al 2016 in favore del numero 1 per André Lotterer, Neel Jani e Bruno Senna ed il 3 per la seconda vettura affidata a Thomas Laurent, Gustavo Menezes e Mathias Beche.

Un’altra notizia che riguarda i colori italiani è invece quella che vede Christina Nielsen a Le Mans con Ebimotors.

La pilotessa danese, reduce da un back-to-back con Scuderia Corsa nella classe GTD del WeatherTech SportsCar Championship, si affiderà al team diretto da Enrico Borghi per la sua terza partecipazione consecutiva alla classica della Sarthe.

Insieme alla Nielsen al volante della Porsche 911 RSR #80, il veterano Fabio Babini, campione 2017 fra le GT3 nella Michelin Le Mans Cup, già vincitore di classe tra le GT nel 2001 proprio con una Porsche, alla sua ottava Le Mans dopo i due secondi posti consecutivi nel 2008 e nel 2009 in GT2 con la Ferrari di BMS Scuderia Italia. Il terzo pilota del team comasco verrà annunciato in seguito.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Christina Nielsen nuovamente a Le Mans con Ebimotors

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/03/R13C.jpg WEC – Finalmente la Rebellion R13!