A ridosso della gara di Austin, Extreme Speed Motorsports ha annunciato grandi cambiamenti per i restanti appuntamenti del WEC. Fermo restando l’impegno con due Ligier-Nissan, l’equipaggio della #30 sarà completamente rinnovato, e grazie all’ingresso dello sponsor Jagonya Ayam saliranno Antonio Giovinazzi, Sean Gelael e Giedo van der Garde per le ultime tre gare del Fuji, Shanghai e Bahrain.

I primi due, già teammates in Formula 3 e poi protagonisti in Renault 3,5 e GP2, hanno già debuttato in endurance lo scorso inverno negli ultimi due round dell’Asian Le Mans Series di Buriram e Sepang, vincendo entrambe le tappe con l’Oreca-Nissan dell’Eurasia Motorsport.

Quest’anno invece Giovinazzi e Gelael (nella foto) hanno condiviso l’abitacolo di una BR01-Nissan nel season opener ELMS di Silverstone, arrivando quinti assoluti al traguardo, mentre van der Garde è fisso sulla Gibson del G-Drive che sta contendendo il titolo continentale europeo.

Confermata invece la line-up della Ligier #31 con Ryan Dalziel, Pipo Derani e Chris Cumming.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Il nostro portacolori con Gelael e Van der Garde per il resto del 2016

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/09/jagonyayam.jpg WEC – Extreme Speed con Giovinazzi dal Fuji