L’ultima delle tre major contender per il WEC e la 24 ore di Le Mans svelata finalmente questa mattina, all’immediata vigilia del prologo, proprio al Paul Ricard, e la nuova Toyota TS040 Hybrid non delude le attese.

Con 480PS di potenza ibrida disposta ora su tutte e quattro le ruote in aggiunta ai 520PS del suo motore 3.7 litri V8 aspirato benzina, la TS040 HYBRID rappresenta il massimo della tecnologia motoristica ibrida applicata al motorsport.

Il nuovo sistema ibrido è stato concepito per massimizzare il flusso del carburante, come da nuovo regolamento WEC e, in funzione di ciò, la Toyota ha optato per la categoria dei 6MJ di capacità ibrida al giro per Le Mans. Ricordiamo che Audi ha deciso per i 4 MJ, mentre Porsche, che mirava come Toyota alla potenza massima con la sua nuova 919, non ha ancora reso ufficialmente la sua categoria.

contenders

Una particolare attenzione è stata posta ai flussi aerodinamici, con studi estensivi alla galleria del vento del TMG poi affinati durante 12 giorni di test complessivi sugli autodromi europei, coprendo globalmente 18.000 km. Dopo il prologo del Paul Ricard, Toyota prevede una ulteriore sessione di test, prima di recarsi a Silverstone per la prima gara del WEC.

Le parole di Pascal Vasselon, Direttore Tecnico: “Abbiamo iniziato studi e simulazioni non appena l’ACO ha annunciato i primi elementi dell’attuale regolamento, a metà 2012, e già la scorsa stagione abbiamo dovuto delegare molte risorse nello sviluppo della TS040 HYBRID. In termini di aerodinamica e telaio, la TS040 è un profondo sviluppo della precedente TS030, tenuto conto delle nuove dimensioni imposte dal regolamento e di quanto appreso nei due anni di competizione nel WEC.”

“Nuovi regolamenti implicano sempre nuove sfide e per il 2014 ci sono stati tanti cambiamenti. La sfida principale è stata creare una macchina più complessa e con più hardware ibrido e allo stesso tempo ridurre il peso di 45kg.” Ha continuato Vasselon. “Ma usando materiali ultraleggeri e ottimizzando il processo di disegno siamo riusciti nel nostro intento.”

La Toyota TS040 Hybrid torna nelle mani dei due equipaggi designati, che come noto sono composti ora da Alex Wurz, Stéphane Sarrazin e Kazuki Nakajima sulla #7, mentre Anthony Davidson, Nicolas Lapierre e Sébastien Buemi siederanno sulla #8.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

La terza ed ultima contender per Le Mans apparterrà alla classe dei 6 MJ

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/Toy11.jpg WEC – Ed ecco anche la Toyota TS040 Hybrid