Presentata questa mattina come da previsioni al pubblico del Racing Car Show di Birmingham la nuova Ginetta G60-LT-P1 LM P1, destinata al World Endurance Championship.

La livrea della nuova P1 non ibrida è quella del TRS racing Manor, la prima squadra ad aver creduto nel progetto, svelato alla vigilia della prima gara del 2017, in quel di Silverstone, alla presenza del grande capo della factory inglese, Lawrence Tomlinson, del direttore tecnico, Ewan Baldry, e del boss Manor, Graeme Lowdon e dei rappresentanti del partner cinese TRS, Zhang Yi e Li Qiao.

La vettura, frutto del progetto realizzato ed assemblato nella factory inglese di Garforth, nei sobborghi di Leeds, non si discosta molto visivamente dai canoni delle altre contender fin qui viste. Apprezzabile dal punto di vista aerodinamico la parte posteriore, con l’inglobamento degli scarichi del motore Mecachrome 3,4 litri turbo, che alimenterà l’esemplare del prototipo gestito da Manor, ma che è comunque predisposta – come ribadito anche nel corso della diretta multimediale da Tomlinson – ad ospitare anche altre unità.

Il team di progetto, oltre al già citato Baldry, comprende il capo dell’aerodinamica Andy Lewis, il design engineer Stephan van der Burg ed il disegnatore capo ed ingegnere di pista Peter Smith.

C’è anche un po’ di Italia nella Ginetta P1, grazie al contributo dell’ing.Paolo Catone, che ha svolto funzioni di supervisione e della ARS tech, che ha prodotto la monoscocca e la carrozzeria. Altri credits legati allo sviluppo per Adrian Reynard (tramite la ARC di Indianapolis) per la CFD e per la Williams Advanced Engineering per i test alla galleria del vento.

Committments tecnici per AP (freni al carbonio), Ohlins (ammortizzatori) XTrac (cambio a sette marce custom), MEGA-Line (cambio Fly by wire con frizione elettronica e selettori al volante) e Bosch (elettronica) per predisporre al meglio il coronamento di ben 60 anni di attività del marchio Ginetta.

Ancora ignota per ora la composizione dell’equipaggio per Manor TRS, anche se Lowdon, che ipotizza anche il proseguimento del programma LM P2 WEC con almeno una Oreca 07-Gibson, avrebbe già fatto le proprie scelte.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

La G60-LT-P1 pronta per la “Super-Season” 2018/2019

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/01/GinettaP1.jpg WEC – Ecco la Ginetta LM P1 per Manor