Diffuso finalmente senza particolari cerimonie, ancorchè il presidente dell’ACO Pierre Fillon fosse regolarmente presente al COTA, il calendario 2016 del World Endurance Championship.

Diciamo innanzi tutto che le aspettative dei tifosi italiani sono state ancora una volta deluse. Monza non è presente all’interno nella schedule, nemmeno come sede del prologo, come invece si vociferava da tempo, prologo che rimarrà invece ancora una volta appannaggio del Paul Ricard.

Mantenuta invece l’ulteriore data europea, introdotta quest’anno, della 6 Ore del Nürburgring, battezzata da un fenomenale successo di pubblico, che sarà anticipata alla fine di luglio e andrà così a colmare il lungo gap seguente la 24 ore di Le Mans. Spostato invece di una settimana l’abituale appuntamento di Spa. Il circuito belga godrà così di un doppio appuntamento di endurance, ancorchè non concomitante, con l’ELMS.

La novità, questa sì invece ampiamente anticipata, si chiama Città del Messico, che – se la data verrà confermata – anticiperà di 2 settimane il round statunitense, sempre previsto al COTA. La venue messicana si terrà sul tracciato recentemente rinnovato in funzione della F1.

Piero Lonardo

Il calendario del WEC 2016

25/26 Marzo: The Prologue, Circuit Paul Ricard, France

17 Aprile: 6 Hours of Silverstone, GBR

07 Maggio: WEC 6 Hours of Spa, BEL

05 Giugno: 24 Hours of Le Mans Test Day

18/19 Giugno: 24 Hours of Le Mans, FRA

24 Luglio: 6 Hours of Nürburgring, DEU

04 Settembre: 6 Hours of Mexico City, MEX (To Be Confirmed)

17 Settembre: 6 Hours of Circuit of the Americas (Lone Star Le Mans), USA

16 Ottobre: 6 Hours of Fuji, JPN

06 Novembre: 6 Hours of Shanghai, CHN

19 Novembre: 6 Hours of Bahrain, BAH


Stop&Go Communcation

Nove gare: niente Monza, entra Città del Messico

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/flags_691.jpg WEC – Ecco il calendario 2016