Cambio di line-up in casa Extreme Speed Motorsports. Chris Cumming e Luis Felipe “Pipo” Derani saranno della partita per l’unico team statunitense prototipi iscritto al World Endurance Championship.

Cumming, canadese, 45 anni, ha trascorso le ultime cinque stagioni nelle categorie GTC e PC dell’ALMS e dell’IMSA USCC, conquistando 6 vittorie – tutte fra le PC, dove è stato vicecampione 2013 – 5 pole position e 15 podi. Il debutto nel WEC all’ultima 24 Ore di Le Mans con una Ligier JS P2-HPD LM P2 dell’Oak Racing, cui hanno fatto seguito le ultime tre gare stagionali del Fuji, Shanghai e Bahrain con la Morgan Evo del Team SARD Morand.

Pipo Derani invece, ha debuttato nel mondo dell’endurance nel 2014 con l’Oreca del Murphy Prototypes in ELMS. Quest’anno ha ottenuto il terzo posto nella LM P2 con la seconda Ligier JS P2 del G-Drive Racing, andando sempre a podio salvo a Shanghai, con l’acuto della vittoria di classe alla 6 Ore di Spa.

Il team si separa quindi da David Heinemeier Hansson e Jon Fogarty, mentre rimangono ovviamente confermati il patron Ed Brown ed il team owner Scott Sharp, insieme ai fedelissimi Ryan Dalziel, che nel 2016 si dividerà con il VisitFlorida.com nel WeatherTech USCC, e Johannes Van Overbeek.

Ancora da definire gli equipaggi, mentre è già stato reso noto che la motorizzazione delle due Ligier passerà dall’Honda HPD al più comune Nissan.

Intanto rimbalza sui media la notizia che il Team Morand si separerà dalla SARD, la storica compagine giapponese con cui ha formato una partnership nel corso dell’ultima stagione del WEC, arrivando pure a ribattezzarne il nome del motore.

Non sono ancora noti gli obiettivi del team svizzero, che ha conquistato il quinto posto nell’ultima stagione del WEC, con l’highlight del secondo posto al debutto a Spa.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Morand si separa da SARD: ELMS o WEC?

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/12/ESM_COTA_stars.jpg WEC – Derani e Cumming per Extreme Speed