Un altro duro colpo al Tudor USCC dopo l’annuncio di Extreme Speed Motorsports dei giorni scorsi.

Patrick Dempsey, dopo sette stagioni spese nelle serie endurance americane e due partecipazioni alla 24 Ore di Le Mans, ha annunciato che nel 2015 correrà tutta la stagione nel FIA World Endurance Championship.

Dempsey e il connazionale Patrick Long (nella foto) saranno infatti alla guida di una Porsche 911 RSR iscritta congiuntamente da Dempsey Racing e Proton Competition in GTE-Am. A completare l’equipaggio non ci sarà più però Joe Foster, con cui hanno condiviso le due scorribande alla Sarthe; un nuovo pilota categoria Silver sarà annunciato nei prossimi giorni.

Incerto anche il destino nel TUSCC dello stesso Long, che potrebbe non rientrare più nei piani di Porsche North America, anche se l’unica concomitanza tra i due campionati si avrebbe tra i round di Spa del WEC e la gara di Laguna Seca della serie americana.

Inoltre, la squadra che quest’anno ha corso tutto il Tudor USCC sotto l’egida del Dempsey Racing è stata liquidata, ma il “dottor stranamore” sarà comunque della partita in alcuni round della serie, tra cui sicuramente la 24 Ore di Daytona e la 12 Ore di Sebring insieme al Wright Motorsports.

Contentino garantito anche da parte dell’Extreme Speed, che garantirà la partecipazione, non si sa con quali e quante vetture, alle quattro gare del NAEC (Daytona, Sebring, Watkins Glen e Road Atlanta) che, ricordiamo, è patrocinato dallo stesso sponsor del team.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

L’attore-pilota farà coppia con Patrick Long e correrà anche a Daytona e Sebring. ESM, solo NAEC

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/11/dempseylong.jpg WEC – Dempsey Racing full-time WEC nel 2015