Anche ad Austin abbiamo avuto modo di confrontarci con i protagonisti del WEC prima della 6 Ore del Circuit of The Americas.

Per primo Andrè Lotterer, sentito subito dopo la pole position: “Abbiamo una macchina ottima, particolarmente nel primo settore. I ragazzi del reparto aerodinamico hanno fatto un gran lavoro. Speriamo di ripeterci in gara, perché è ora di tornare a vincere”

Anche Lucas di Grassi, che in questo appuntamento non ha dopo gli egregi risultati scorse gare, ci ha dato conferma del buon lavoro svolto in Audi in vista di Austin: “Col caldo l’Audi lavora sicuramente meglio. Non abbiamo assolutamente problemi di gomme e, toccando ferro, puntiamo decisamente alla vittoria. Peccato per il Messico; non ci voleva per il campionato”

Timo Bernhard, campione del mondo in carica, conferma i problemi di assetto in casa Porsche: “La più grande difficoltà qui è la scelta delle gomme. Qui la Michelin ha portato due mescole, entrambe adatte alle alte temperature, ma dobbiamo ancora decidere la strategia per la gara.”

Neel Jani ci conferma che per la gara sarà combattuta: “Tra Porsche e Audi sarà come in Messico, come una gara di Formula Renault 2000 (ride). Telai simili e tutti molto vicini e conterà ogni piccolo errore.” Abbiamo visto il muso dlla 919 Hybrid leggermente diverso… “Si, qui portiamo qualche piccola modifica aerodinamica ma per noi nulla di determinante. A mio avviso a questo punto della stagione i valori aerodinamici sono ormai definiti.”

Infine Anthony Davidson. Guarita la costola? “Si è molto fastidioso ma posso correre e dare aiuto ai miei compagni.” Nelle prove una Toyota è sempre stata al passo delle Porsche. Pensate di potere essere un fattore in gara? “Sul passo di gara possiamo sicuramente dire la nostra. Negli scorsi anni, particolarmente nel 2014, abbiamo dimostrato di gradire molto i saliscendi del circuito.” Novità sulla vettura 2017? “Nulla di definito ancora, anche se sappiamo di dover lavorare sull’affidabilità del sistema ibrido, visti gli ultimi risultati, soprattutto per Le Mans, che è poi l’obiettivo principale di tutti i team.”

Tutto pronto per la partenza della 6 Ore del Circuit Of The America, alle 17.00 ora locale.

Interviste raccolte da Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Il gran caldo la costante per tutti

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/09/Audipole1-1024x682.jpg WEC – COTA, Parlano i protagonisti delle LM P1