Sole, tanto caldo ma anche qualche nuvola passeggera ad accogliere le 31 vetture del WEC per le prime libere della 6 ore del Circuit of the Americas.

Nei primi 90’ si è ripreso il copione dell’ultima gara, con le Porsche 919 Hybrid a menare le danze. La lotta per il miglior tempo della sessione è stato un affare privato fra gli equipaggi della #17 e della #18, con Romain Dumas a piazzare la zampata finale con 1.47.231, togliendo il miglior tempo a Mark Webber, rimasto a circa 3 decimi.

Lontanissime le Audi, con Oliver Jarvis a 1”8 e la R18 e-tron quattro #7 presto fuori dai giochi per un problema all’alternatore. Largo quindi alle due Toyota, che hanno girato a lungo, anche se scontano uno svantaggio di 4” dalla vetta.

Inefficaci come previsto le modifiche all’equivalenza tecnologica applicate alle LM P1 non ibride, con la migliore delle Rebellion R-One e Mathias Beche a 8”6 dalla capolista. Si preannuncia comunque un bel duello con la CLM P1/01 del team ByKolles, con Pierre Kaffer a ridosso dei prototipi svizzeri, intenzionato a proseguire la striscia positiva iniziata al Nürburgring.

Anche tra le LM P2 si ricomincia da quanto accaduto in Germania, con Nicolas Lapierre, ricordiamo sostituto di Nick Tandy impegnato nel Tudor USCC a dominare il lotto dei partenti con l’Oreca 05-Nissan del KCMG e il tempo di 1.57.764. Sul podio virtuale a sorpresa i due equipaggi di casa dell’Extreme Speed, con le Ligier motorizzate HPD, a 6 decimi.

In GTE-Pro, un nuovo problema di elettronica alla Ferrari di Toni Vilander, rimasta ferma lungo il circuito dopo pochi giri, non ha impedito all’equipaggio campione in carica di completare una doppietta per AF Corse, dietro James Calado, autore del best crono con 2.06.753.

Bene anche le Porsche con Patrick Pilet ad immediato ridosso delle coupè del cavallino, ma anche con Patrick Long, primo fra le GTE-Am con la entry del Dempsey-Proton ed il tempo di 2.07.487.

A seguire nella categoria la Corvette Larbre di Paolo Ruberti e la Ferrari di Manu Collard.

Secondo turno di libere in notturna a partire dalle 8.00 PM.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1


Stop&Go Communcation

Ferrari 1-2 in GT nonostante qualche problema

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/Porsche18Tower.jpg WEC – COTA, Libere 1: Si riparte da Porsche