Le Porsche paiono ricominciare da dove le abbiamo lasciate due settimane or sono. Nelle prime libere della 6 ore del Circuit of The Americas, sesto round del World Endurance Championship 2017 sono infatti ancora le due 919 Hybrid a dettare legge, nonostante le preoccupazioni della vigilia dei vertici tecnici della casa di Stoccarda.

Earl Bamber comanda la lista dei tempi con 1.48.124 davanti di poco più di un decimo sul teammate Nick Tandy. Solo Sebastien Buemi, tra i driver Toyota, si avvicina ai tempi dei dominatori degli ultimi due appuntamenti, a quasi mezzo secondo dalla vetta. Più lontano, a 1”1, Mike Conway, il migliore nell’equipaggio della TS050 Hybrid #7.

Dominio TDS frattanto fra le LM P2, con Alex Lynn e la entry brandizzata G-Drive a condurre con 1.55.399, 3 decimi meglio di Mathieu Vaxivière e oltre 6 sull’Alpine di Gustavo Menezes.

Le Ford dal canto loro traggono il meglio dalle seppur relative modifiche al Balance of Performance automatico per condurre la classifica delle GTE-Pro. Stefan Mucke il migliore, unico a scendere sotto il 2’05” con 2.04.949 davanti al co-leader della classifica Andy Priaulx, a poco meno di 3 decimi.

A seguire le due Ferrari di AF Corse con Alessandro Pier Guidi e la 488 GTE #51 davanti a Davide Rigon. Più distaccate Aston Martin e Porsche, con la 911 RSR #92 vittima di problemi tecnici e parcheggiata ai box per tutta la prima ora, con Kevin Estre unico pilota a non prendere la pista durante la sessione, che si è svolta senza interruzioni.

Per terminare Pedro Lamy mette come sempre la propria esperienza al servizio della casa di Gaydon e, grazie anche ai benefici del BoP e piazza l’Aston Martin Vantage #98 in cima alla lista dei tempi in GTE-Am con 2.06.989, precedendo di quasi 4 decimi Matteo Cairoli con i rivali in classifica del Dempsey-Proton.

P3 per un’altra Porsche, quella di Ben Barker del Gulf Racing UK, a precedere Francesco Castellacci con la Ferrari di Spirit of Race.

Il programma della giornata prosegue con il secondo turno di libere, in programma alle 16.30 ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1


Stop&Go Communcation

G-Drive e Ford al top in LM P2 e GTE-Pro

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/09/Porsche2-tower-1024x682.jpg WEC – COTA, Libere 1: Si ricomincia con un uno-due Porsche