Ancora 27 vetture iscritte alla 6 Ore del Bahrain, penultima tappa del World Endurance Championship, in programma dal 13 al 15 novembre prossimi.

Tante le novità tra gli equipaggi. Innanzi tutto rientra in Toyota Mike Conway, già al volante della TS040-Hybrid #7 al COTA, al posto di Kazuki Nakajima. Assente come noto fino fino a fine stagione Nicolas Lapierre sulla #8 vincente negli ultimi due appuntamenti e prossima al titolo.

Ma la novità più eclatante in LM P1-L, dove al volante della Lotus CLM P1/01 ci saranno ben due debutti. Al fianco di Pierre Kaffer ci saranno infatti Simon Trummer e Nathanael Berthon.

Per Trummer, 25 anni, ennesimo pilota elvetico ad affacciarsi all’endurance, si tratta di un debutto assoluto fra i prototipi dopo 2 anni spesi in GP3 e due in GP2 con il miglior risultato di un secondo posto proprio in Bahrain lo scorso aprile.

Berthon, pure del 1989, ha avuto un percorso simile partendo dalla Renault 3,5, dove ha conquistato una vittoria e 4 podi nel biennio 2010-11, più una vittoria, in Ungheria nel 2013, e due secondi posti in GP2. Al palmares del transalpino si aggiunge però una pole position, a Le Castellet in settembre nei due appuntamenti cui ha preso parte nella European Le Mans Series al volante della Oreca-Nissan del Murphy Prototypes.

In LM P2, Ritorna Keiko Ihara sulla Morgan-Judd dell’Oak Racing, mentre in GTE-Pro Abdulaziz Al Faisal, tre partecipazioni alla 24 Ore di Le Mans, prenderà il posto di Darryl O’Young, in azione a Macau, sulla Aston Martin #99.

Ritornano le due Ferrari AF Corse in GTE-Am, con Alexander Talkanitsa, reduce dalla stagione appena conclusa in ELMS con AT Racing insieme ad Alessandro Pierguidi e Jeff Segal. Sulla seconda F458 di Amato Ferrari prenderanno posto come al Fuji, Stephen Wyatt, Michele Rugolo ed Andrea Bertolini.

Klaus Bachler infine riprenderà posto sulla Porsche del Proton Competition insieme a Christian Ried e Khaled Al Qubaisi, così come Nicki Thiim, che tornerà ad affiancare i connazionali Kristian Poulsen e Davide Heinemeier Hansson sulla Aston Martin #95.

Inizio delle ostilità in pista alle 15.45 di giovedì 13 novembre, con start della 6 Ore sabato 15 alle 15, ora locale, con arrivo in notturna.

Piero Lonardo

L’entry list della 6 Ore del Bahrain


Stop&Go Communcation

Berthon e Trummer, debutto in Lotus

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/11/Lotus_COTA.jpg WEC – Ancora 27 vetture in Bahrain