L’Automobile Club de l’Ouest ha approvato le modifiche alle LM P2 in chiave 2018.

La classe cadetta prototipi, fulcro anche delle serie continentali, ha visto fin qui una prevalenza, dopo la prima stagione dall’introduzione dei nuovi regolamenti tecnici, delle Oreca 07 rispetto alle altre vetture omologate, soprattutto alla 24 Ore di Le Mans.

L’ACO e la FIA, per rispettare la competitività degli altri costruttori hanno permesso a Ligier, Dallara e Riley di procedere alle modifiche per ridurre lo svantaggio nei confronti della vettura dominante.

Sono state analizzate, oltre alla 24 Ore di Le Mans, le prestazioni negli eventi della European Le Mans Series, dove si confrontano regolarmente Oreca, Ligier e Dallara, degli eventi 2017 compresa l’ultima tappa di Spa.

Dallara, Ligier e Riley, quest’ultima vista in azione solo a Le Mans – con prestazioni non propriamente esaltanti – e nel WeatherTech SportsCar Championship, potranno effettuare evoluzioni ai kit aerodinamici nelle versione destinata alla classica della Sarthe e a basso carico. Queste modifiche, a livello economico, saranno totalmente a carico dai costruttori.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Updates in vista per Ligier, Dallara e Riley

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/10/LM_startP2-1024x682.jpg WEC – ACO approva le modifiche alle LM P2