Tocca il limite di 42 vetture la griglia della 6 Ore di Spa-Francorchamps, secondo atto del Mondiale Endurance in programma il 5 maggio. All’appello mancherà la debuttante Toyota, costretta a dare forfait dopo il crash nei test al Paul Ricard, ma i motivi di interesse saranno comunque numerose.

27 saranno i prototipi tra LMP1 e LMP2, mentre le Gran Turismo saranno in totale 15.

Al via si aggiungono per l’occasione anche alcune squadre provenienti dalla European Le Mans Series, per “compensare” la cancellazione dell’appuntamento di Zolder valido per il campionato continentale: per la classe LMP2 si tratta di Jota Sport, Race Performance, Extreme Limite e Boutsen Ginion Racing, mentre il gruppo della GTE-Am potrà contare inoltre su IMSA Performance e AF Corse.

Questi team potranno così preparare al meglio la sfida di giugno della 24 Ore di Le Mans.


Stop&Go Communcation

Tocca il limite di 42 vetture la griglia della 6 Ore di Spa-Francorchamps, secondo atto del Mondiale Endurance in programma […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/endurance-130412-01.jpg WEC – 42 vetture per la gara di Spa, sei ingressi dalla ELMS