Il Toyota Gazoo Racing dopo la vittoria nel season opener di Silverstone si prepara al meglio per Le Mans schierando la terza vettura alla 6 ore di Spa.

E’ stato reso noto dai vertici del team gestito da Hughes de Chaunac che la terza TS050-Hybrid per l’ex regular Stèphane Sarrazin, il rientrante Nicolas Lapierre ed il deb Yuji Kunimoto, contraddistinta dal numero 9, porterà in gara il pacchetto a basso carico proprio in funzione della classica della Sarthe, ancora frutto proibito per il marchio giapponese.

Le altre due Toyota correranno invece con la stessa aerodinamica a più alto carico utilizzata in terra inglese; anche le due Porsche 919 Hybrid, terminate seconda e terza rispettivamente, utilizzeranno la stessa aerodinamica di Silverstone, definita però a basso carico.

Anche altri team approfitteranno della trasferta belga per prepararsi alla 4 ore; primo fra tutti il Tockwith Motorports, che come già preannunciato su queste pagine, vedrà l’ex-F1 Karun Chandhok sull’unica Ligier JS P217 iscritta tra le LM P2 insieme ai regular ELMS Nigel Moore e Phil Hanson.

Forzata novità anche in casa TDS; a causa di una frattura al piede rimediata in allenamento, Mathieu Vaxivière non sarà disponibile per la gara di casa. Al suo posto l’inglese Ben Hanley, autore della pole position a Silverstone nella serie europea.

Ultima novità infine in casa Rebellion, con la livrea definitiva della Vaillante. I nuovi colori delle Oreca 07 LM P2 del team svizzero verranno presentati nei prossimi giorni al Club des V di Bruxelles su di una “vecchia” R-One LM P1.

In occasione dei ben 60 anni dalla nascita dell’iconico personaggio pubblicato da Jean Graton, che farà la sua ricomparsa sul tracciato della Sarthe dal 1997, il 2 giugno prossimo verrà pubblicato un nuovo volume intitolato, non a caso, “Rebellion”.

Ricordiamo che a Spa debutterà la seconda Alpine Signatech per Nelson Panciatici, Andre Negrao e Pierre Ragues, mentre sulla #36 debutto stagionale del campione del mondo in carica con Porsche Romain Dumas, in sostituzione di Lapierre.

Nessuna novità da segnalare infine tra le GT, per un totale di 30 entry. Le attività in pista a Spa inizieranno giovedì 4 maggio alle ore 11.45 con le prime libere.

Piero Lonardo

L’entry list della 6 ore di Spa


Stop&Go Communcation

Ben Hanley sostituisce Mathieu Vaxivière al TDS

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/05/Toyotas-1024x682.jpg WEC – 3 Toyota e 30 vetture per Spa