Luis Diaz si aggiudica la seconda manche della gara riservata alle PC e alle Lites al Virginia International Raceway.

Il pilota dell’8 Star Motorsports ha condotto dall’inizio alla fine, completando l’opera già ottimamente impostata nella prima manche di ieri da parte di Sean Rayhall, senza lasciare spazio per un sorpasso agli avversari che nelle varie fasi della gara lo hanno seguito da presso.

Primo è stato Bruno Junqueira, che aveva ereditato la seconda piazza al via grazie al teammate Duncan Ende, ma il brasiliano ex-IndyCar ha rovinato tutto dopo dieci giri con un lungo al tornantino, rientrando il fondo al gruppo.

Poi è toccato a Renger van der Zande, risalito dal fondo schieramento fino alla seconda piazza. Ma l’olandese, recente vincitore a Road America proprio sulla entry dell’8 Star, è stato più impegnato nel conservare la posizione sul rientrante Colin Braun e, dopo una lotta serrata che ha visto anche un paio di scambi di posizione – nonché un contatto non sanzionato con la Lite di John Salmon, volato fuori pista – alla fine gli ha dovuto cedere.

Vani infine i tentativi di Braun di riaccodarsi a Diaz che, grazie ad un crash a 6’ dalla fine dello stesso Junqueira, ha potuto festeggiare la vittoria di questo particolare round del Tudor USCC in tutta tranquillità, in regime di safety car.

Ancora vittoria nelle Lites invece per il neocampione Mikhail Goldberg, che nel finale ha avuto la meglio su Matthew McMurry.

Con questa vittoria l’8 Star Motorsports riduce, anche se di poco, lo svantaggio nella classifica a squadre sul CORE Autosport, mentre Renger van der Zande vede sempre più ridotte le chances di agganciare Jon Bennet e Colin Braun nella classifica piloti.

Prossimo appuntamento, il penultimo della serie e della categoria, al Circuit of The Americas, sabato 20 settembre.

Piero Lonardo

L’ordine di arrivo


Stop&Go Communcation

8 Star stringe su CORE Autosport in classifica generale

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/8Star.jpg USCC – VIR, PC 2a Manche: Luis Diaz completa l’opera