Sean Rayhall ha dominato la prima manche della gara riservata alle PC al Virginia International Raceway. L’alfiere dell’8 Star Motorsport ha dominato dall’inizio alla fine dei 45’ di gara partendo dalla pole position conquistata nel primo pomeriggio.

Solo Frankie Montecalvo, con la entry del PR1/Mathiasen Motorsports, ha provato ad impensierire il canadese, ma si è girato al terzo giro, vanificando ogni speranza di successo parziale, ritrovandosi in fondo al gruppo delle PC, che già aveva accusato la defezione iniziale di Chris Cumming, la cui Oreca FLM09 non si è avviata in tempo per lo schieramento perdendo dieci giri.

Alle spalle di Rayhall, al primo successo nella serie, si è quindi piazzato Duncan Ende con la mlgliore macchina dell’RSR Racing, mentre James French ha avuto la meglio su Chris Miller a seguito di una furiosa rimonta dalla settima piazzola di partenza. Solo settimo Jon Bennett con la vettura capolista del CORE Autosport, dietro Montecalvo.

Da segnalare la caution a circa due terzi di gara per l’uscita di strada della “Lite” di Joel Janco, nelle gomme alla curva 6. La classifica di questa categoria ha visto primeggiare il leader del campionato e campione in carica Mikhail Goldberg, sette volte vincitore quest’anno, davanti ad Andrew Novich – il quale, curiosità, uscirà di pista dopo la bandiera a scacchi – e alla stellina statunitense, già protagonista quest’anno a Le Mans e nella ELMS, Matthew McMurry.

Appuntamento per la seconda manche, con lo schieramento determinato dalle posizioni odierne, domani alle 10 AM ora locale. Ricordiamo che GTLM e GTD scenderanno invece in pista per 2h45 di gara alle 4 PM.

Piero Lonardo

L’ordine di arrivo della prima manche


Stop&Go Communcation

L’alfiere dell’8 Star Motorsports senza rivali

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/PC-Pole-Rotator.jpg USCC – VIR, PC 1a Manche: Rayhall flag-to-flag