Pierre Kaffer porta in pole position la Ferrari F458 del Risi Competizione sul Virginia International Raceway con un best lap di 1.43.797 che scalza nel finale la BMW Z4 GTE di Bill Auberlen per oltre 2 decimi.

Non ci sono state modifiche regolamentari prima di questo appuntamento del Tudor USCC, e la Ferrari, che ricordiamo lo scorso anno ottenne qui l’unica vittoria nell’ultima stagione della ALMS, si è fin qui ben comportata, conquistando il terzo posto anche nelle ultime libere del mattino alle spalle delle due BMW, nonostante un’uscita di strada di Giancarlo Fisichella alla curva 11, che ha reso necessitarie diverse riparazioni eseguite al volo dal team con base a Houston.

Durante la sessione un grave incidente ha visto coinvolte la Corvette C7.R di Jan Magnussen e la Porsche 911 RSR di Richard Lietz. La Corvette leader in classifica ha centrato di lato la vettura di Stoccarda, fermatasi sull’erba dopo un testacoda nei pressi della curva 3. I due piloti non sono in pericolo di vita, ma al pilota l’austriaco, trasportato presso una vicina struttura ospedaliera per ulteriori valutazioni, è stata riscontrata una frattura al braccio destro.

Al momento non si sa se la Porsche #911 potrà essere ricostruita per la gara e chi prenderebbe eventualmente il posto dello sfortunato Lietz, mentre sulla Corvette #3, che invece è stata riparata a tempo di record per le qualifiche, dove ha ottenuto il sesto tempo dietro anche le SRT-Viper e la seconda BMW con Antonio Garcia, dovrebbe invece salire Jordan Taylor.

La pista insidiosa del mattino ha mietuto un paio di vittime anche in GTD, la Ferrari #555 del capolista Townsend Bell, che ha pure urtato in curva 3, e la Porsche di Patrick Dempsey, fuori alla 16, che non ha partecipato alle qualifiche, nelle quali ha svettato per la seconda volta di fila l’Aston Martin Vantage di James Davison con 1.47.660.

Solo seconda piazza per la Porsche dello Snow Racing di Leh Keen, ancora la più veloce al mattino, a quasi 3 decimi, mentre terza è terminata la BMW Z4 del Turner Motorsport con Dane Cameron.

Rayhall_pole

Prima erano però scese in pista le PC. La pole di categoria è stata appannaggio di Sean Rayhall con la entry dell’8 Star Motorsports, autore di 1.41.447. La giovane promessa del team di Enzo Potolicchio ha staccato di oltre 1”1 Frankie Montecalvo con la vettura del PR1/Mathiasen Motorsports. Solo seconda fila per le due RSR di Duncan Ende e Chris Cumming, i quali hanno lasciato l’equipaggio capolista in classifica del CORE Autosport solo in quinta piazza con Jon Bennett

Ricordiamo che i piloti qualificati scenderanno in pista stasera per la prima manche di 45’ insieme alle Prototypes Lites alle 5.15 PM ora locale. La seconda parte di gara domani alle 10 AM di domani. Sempre domani la gara delle GT, a partire dalle 4 PM.

Piero Lonardo

I risultati delle Qualifiche – PC

I risultati delle Libere 3 – GTLM / GTD

I risultati delle Qualifiche – GTLM / GTD

 


Stop&Go Communcation

Sean Rayhall regala la pole ad 8 Star in PC

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/Ferrari_VIR.jpg USCC – VIR, Libere 3 e Qualifiche: Kaffer fa volare la Ferrari, ma che paura per Magnussen e Lietz!