La Ferrari del Risi Competizione inizia al meglio il round del Tudor USCC tutto dedicato alle GT alle presso il Virginia International Raceway, dove negli ultimi due anni ha trionfato nella categoria.

Pierre Kaffer ha dominato infatti entrambe le sessioni di prove libere con la F458 che divide con Giancarlo Fisichella, segnando all’inizio della sessione pomeridiana il miglior tempo con 1.43.138. A nulla è valso il forcing finale delle due Porsche 911 RSR di Patrick Pilet ed Earl Bamber, che occupano comunque le due piazze successive nella lista dei tempi.

A seguire le due BMW Z4 di John Edwards e Dirk Werner, mentre non riescono ad emergere le Corvette, che chiudono a sorpresa lo schieramento delle GTLM, a quasi 1” da vertice, dietro anche alla Porsche del Falken Tire.

Tra le GTD invece è Spencer Pumpelly a condurre le danze, con la Porsche 911 GT America del Park Place ed il tempo di 1.48.128. A quasi 3 decimi i primi inseguitori del Turner Motorsport con la BMW Z4 ed il recente vincitore della 24 ore di Spa, Markus Palttala.

Terza piazza per Andy Lally e l’altra Porsche del Magnus Racing, mentre resta indietro l’Aston Martin del TRG, anche se Kuno Wittmer è stato il capolista della prima sessione. Indietro invece la capoclassifica Christina Nielsen, che nel pomeriggio non fa meglio della settima piazza.

Male anche i recenti vincitori di Road America del Riley Motorsport, con la Dodge Viper GT3-R in difficoltà anche a causa delle recenti modifiche al BoP, così come anche le due Audi R8 LMS.

Sabato in programma una terza ora di libere e le qualifiche rispettivamente alle 9.55 AM e alle 4.40 PM. Lo start della gara alle 1.00 PM di domenica, sempre ora locale.

Piero Lonardo

La classifica delle Libere 1

La classifica delle Libere 2


Stop&Go Communcation

La Porsche del Park Place svetta in GTD

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/08/Risi2-1024x602.jpg USCC – VIR, Libere 1 e 2: Ferrari-Risi al top