Ryan Dalziel segna la prima pole stagionale, la seconda per le HPD ARX-03b LM P2 dopo Laguna Seca, nella Continental Tire Road Race Showcase a Road America. Il pilota britannico dell’Extreme Speed ha beffato a bandiera scacchi esposta i connazionale Richard Westbrook e la Corvette DP dello Spirit of Daytona segnando il best lap con 1.55.166.

Terza piazza per Christian Fittipaldi con l’altra Corvette DP dell’Action Express, mentre Olivier Pla non è riuscito a far meglio del quarto tempo, a 9 decimi dalla vetta, con la Morgan-Nissan dell’Oak Racing, ricostruita dopo l’uscita di strada del coequipier Gustavo Yacaman al Canada Corner nelle ultime fasi delle libere del mattino.

Ritorno non particolarmente felice invece per la Riley-HPD dello Starworks, solamente 11ma a 3” dal vertice con James Hinchcliffe dietro anche alla rinnovata DeltaWing.

UPDATE: La Corvette DP dello Spirit of Daytona non ha passato lo “stall test” durante le verifiche tecniche post qualifiche. La vincitrice della 6 Ore di Watkins Glen partirà quindi dal fondo dello schieramento.

La nuova griglia di partenza

“Sweep” in PC per RSR Racing, che ha messo Bruno Junqueira e Jack Hawksworth nelle prime due posizioni, unici a scendere sotto i 2’ insieme a Luis Diaz con la entry dell’8 Star Motosports, terzo.

Appassionante come sempre invece la battaglia in GTLM, con un testa a testa tra le BMW Z4 GTE di John Edwards e Bill Auberlen e le SRT Viper di Jonathan Bomarito e Marc Goossens. Alla fine è Edwards a segnare la seconda pole stagionale per le coupè bavaresi con il tempo monstre di 2.03.747 davanti alle due Viper – che da quando hanno cambiato livrea sembrano aver cambiato anche passo – e al compagno di squadra, tutti e quattro racchiusi in 2 soli decimi.

Solo P9 per Giancarlo Fisichella con la Ferrari F458 del Risi Competizione: un inaspettato passo indietro per la squadra di Houston dopo le buone prestazioni delle libere.

In GTD infine, prima pole stagionale per James Davison e l’Aston Martin Vantage del TRG, che con 2.09.079 ha dato oltre 2 decimi alla BMW Z4 di Dane Cameron e 3 a Jeroen Bleekemolen con la Viper del Riley Motorsports. A seguire una muta di Porsche 911 GT America condotta da Mario Farnbacher con la entry del Team Seattle/Alex Job Racing.

P9 anche per la prima Ferrari 458 della categoria, quella del leader in classifica Townsend Bell, mentre non ha preso parte alle qualifiche l’Audi R8 LMS del Fall-Line Motorsports – che per l’occasione presenta un rinforzo d’eccezione in Marino Franchitti – così come l’altra R8 #35 del Flying Lizard, fermatasi per un principio di incendio durante la terza ed ultima sessione di libere, svoltesi  a ridosso delle qualifiche.

Il via della Continental Tire Road Race Showacse domenica alle 1.15 PM ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle libere 2

I risultati delle libere 3

I risultati delle Qualifiche


Stop&Go Communcation

Edwards lascia a secco le Viper. Prima pole per l’Aston Martin in GTD

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/Dalziel.jpg USCC – Road America, Libere 2, 3 e Qualifiche: Dalziel beffa le DP a tempo scaduto